Torna Su / Back to top Torna Su / Back to top
Facebook Twitter Linkedin

Altre riduzioni e carte sconto a tua disposizione

Trenitalia dispone di un’ampia offerta di sconti, agevolazioni per particolari categorie di persone e carte convenienti per chi utilizza il treno con una certa frequenza.


  • Riduzioni per i ragazzi sui treni nazionali

    I bambini fino ai 4 anni non compiuti viaggiano gratuitamente su tutti i treni nazionali, in tutte le classi e livelli di servizio purché viaggino senza posto a sedere e con una persona maggiorenne o nei servizi Notte, occupino il posto cuccetta o letto insieme ad un’altra persona pagante. In caso di assegnazione del posto, i bambini viaggiano con la riduzione prevista per i ragazzi.

    I ragazzi tra i 4 e i 15 anni non compiuti hanno diritto alla riduzione, rispetto al prezzo Base disponibile in fase di vendita, del 50% per i posti a sedere o del 30% per i servizi cuccetta, Vagone Letto e Cabina Excelsior, salvo quanto diversamente previsto dalle singole offerte. In ogni caso, sono fatti salvi i minimi tariffari previsti per ciascuna categoria di treno. Al biglietto per ragazzo si applicano le condizioni di utilizzo del biglietto Base o quelle della specifica offerta acquistata.

    Due bambini di età inferiore ai quattro anni possono occupare una stessa cuccetta o uno stesso posto letto dietro pagamento di un solo biglietto previsto per il servizio utilizzato con la riduzione ragazzi.


  • Carta Verde

    Se hai un’età compresa tra i 12 ed i 26 anni non compiuti puoi acquistare la Carta Verde presso le biglietterie o le agenzie di viaggio abilitate, presentando un documento di identità, al prezzo di 40 euro e per la validità di un anno dal giorno del rilascio.

    La Carta è nominativa e viene rilasciata in combinazione con la Carta internazionale RAILPLUS e dà diritto a:

    • riduzione del 10 % sui prezzi del biglietto Base su tutti i treni del servizio nazionale, in 1^ e in 2^ classe, sui livelli di servizio Business, Premium e Standard e sui vagoni letto e cuccette. Sono esclusi il livello di servizio Executive, le Cabine Excelsior ed i servizi accessori;

    • applicazione della tariffa ridotta "Card" (sconto del 25% rispetto alla tariffa Adult/Standard") sui collegamenti internazionali a prezzi globali di mercato da e per l’Italia, indicati nella Parte 4 delle Condizioni Generali di Trasporto;
       
    • riduzione del 25% su tutti i collegamenti internazionali europei a tariffa internazionale NRT per i percorsi delle Imprese ferroviarie partecipanti all'offerta Railplus. La prenotazione del posto a sedere ed il supplemento cuccetta e VL sono dovuti per intero;
       
    • riduzione del 10% sulla tariffa regionale e regionale con applicazione sovraregionale.


    Limitazioni
    Può non essere possibile usufruire dello sconto in determinati ambiti territoriali (per specifiche politiche tariffarie regionali e locali delle singole Regioni e Province Autonome), per alcune categorie di treni (es. Leonardo Express). I prezzi per i servizi accessori (per esempio, ristorazione, bici al seguito, trasporto animali, ecc.) sono dovuti per intero. Non sono ammesse riduzioni per gli abbonamenti.  Puoi acquistare i biglietti ridotti per i  treni internazionali solo presso le biglietterie e le agenzie di viaggio abilitate.

    Condizioni di utilizzo del biglietto
    Puoi acquistare il biglietto ridotto emesso in appoggio alla Carta presso le biglietterie, le agenzie di viaggio abilitate, le self service, su questo sito, tramite l’App Trenitalia o chiamando il Call Center (numero a pagamento).
    Al biglietto ridotto si applicano le condizioni commerciali previste per il biglietto Base, ad eccezione del cambio del nominativo che non è consentito.

    Obblighi e diritti del titolare
    Devi esibire al Personale di Bordo il biglietto acquistato con Carta Verde unitamente alla Carta (anche in formato digitale, se emessa in modalità ticketless) e ad un documento d’identità.
    Non puoi acquistare biglietti scontati con partenze oltre la data di scadenza della Carta.

    Cambio del nominativo
    Il cambio nominativo della Carta e del biglietto non sono consentiti.

    Irregolarità ed accesso ad altro treno
    Se non sei in grado di esibire al personale di bordo, in appoggio al biglietto ridotto, la Carta Verde ed un documento di identificazione valido, vieni regolarizzato mediante il pagamento della differenza fra il prezzo intero e quello ridotto fruito, più una penalità di 10 euro.
    Puoi anche accedere, da un’ora prima e fino ad un’ora dopo la partenza del treno, per la stessa relazione, ad altro treno della stessa categoria, pagando una penalità di 10 euro.
    Se invece utilizzi, nel medesimo arco temporale, un treno di categoria diversa o richiedi il cambio di classe, dovrai corrispondere la differenza fra il prezzo intero e quello ridotto pagato, più la penalità di 10 €.

    Per tutte le altre irregolarità si applica quanto previsto dalla normativa in vigore. Maggiori informazioni .

    Rimborsi e sostituzione in caso di smarrimento, furto, deterioramento e distruzione della Carta
    Non puoi in alcun caso chiedere il rimborso del prezzo pagato per l’acquisto della Carta.
    In caso di smarrimento, furto, deterioramento e distruzione della Carta Verde non emessa in modalità ticketless, presentando la documentazione richiesta (in caso di furto, alla richiesta di duplicato della Carta Verde, dovrà essere allegata la denuncia presentata all’Autorità di Polizia o la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà), puoi chiedere il rilascio di un duplicato pagando € 5 a titolo di rimborso spese.


  • Carta Argento

    Se hai compiuto 60 anni puoi acquistare la Carta Argento presso le biglietterie o le agenzie di viaggio abilitate, presentando un documento di identità, al prezzo di 30 euro e per la validità di un anno dal giorno del rilascio (per le persone che hanno compiuto i 75 anni di età la Carta Argento è gratuita).

    La Carta è nominativa e viene rilasciata in combinazione con la Carta internazionale RAILPLUS e dà diritto a:

    • riduzione del 15% sul prezzo del biglietto Base su tutti i treni nazionali in 1^ e in 2^ classe e sui livelli di servizio Business, Premium e Standard; riduzione del 10% del prezzo previsto per i vagoni letto e le cuccette.
      Sono esclusi il livello di servizio Executive, le Cabine Excelsior ed i prezzi per i servizi accessori (ristorazione, bici al seguito, trasporto animali, ecc.);
    • applicazione della tariffa ridotta "Card" (sconto del 25% rispetto alla tariffa Adult/Standard ) su tutti i collegamenti internazionali a prezzi globali di mercato da e per l’Italia, indicati nella Parte 4 delle Condizioni Generali di Trasporto.;
    • riduzione del 25% su tutti i collegamenti internazionali europei a tariffa internazionale NRT per i percorsi delle Imprese ferroviarie partecipanti all'offerta Railplus. La prenotazione del posto a sedere ed il supplemento cuccetta e VL sono dovuti per intero.
    • riduzione del 15% sulla tariffa regionale e regionale con applicazione sovraregionale.


    Limitazioni
    Può non essere possibile usufruire dello sconto in determinati ambiti territoriali (per specifiche politiche tariffarie regionali e locali delle singole Regioni e Province Autonome), per alcune categorie di treni (es. Leonardo Express). I prezzi per i servizi accessori (per esempio, ristorazione, bici al seguito, trasporto animali, ecc.) sono dovuti per intero.  Non sono ammesse riduzioni per gli abbonamenti. Puoi acquistare i biglietti ridotti per i  treni internazionali solo presso le biglietterie e le agenzie di viaggio abilitate.

    Condizioni di utilizzo del biglietto
    Puoi acquistare il biglietto ridotto emesso in appoggio alla Carta presso le biglietterie, le agenzie di viaggio abilitate, le self service, su questo sito, tramite l’App Trenitalia o chiamando il Call Center (numero a pagamento).

    Al biglietto ridotto, si applicano le condizioni commerciali previste per il biglietto Base, ad eccezione del cambio del nominativo che non è consentito.

    Obblighi e diritti del titolare
    Devi esibire al Personale di Bordo il biglietto acquistato con Carta Argento unitamente alla stessa (anche in formato digitale, se emessa in modalità ticketless) e ad un documento d’identità.
    Non puoi acquistare biglietti scontati con partenza oltre la data di scadenza della Carta.

    Cambio del nominativo
    Il cambio nominativo della Carta e del biglietto non sono consentiti.

    Irregolarità ed accesso ad altro treno
    Se non sei in grado di esibire al personale di bordo, in appoggio al biglietto ridotto, la Carta Argento ed un documento di identificazione valido, vieni regolarizzato mediante il pagamento della differenza fra il prezzo intero e quello ridotto fruito, più una penalità di 10 euro.
    Puoi anche accedere, da un’ora prima e fino ad un’ora dopo la partenza del treno, per la stessa relazione, ad altro treno della stessa categoria, pagando una penalità di 10 euro.
    Se invece utilizzi, nel medesimo arco temporale, un treno di categoria diversa o richiedi il cambio di classe, dovrai corrispondere la differenza fra il prezzo intero e quello ridotto pagato, più la penalità di 10 euro.
    Per tutte le altre irregolarità si applica quanto previsto dalla normativa in vigore. Maggiori informazioni.

    Rimborsi e sostituzione in caso di smarrimento, furto, deterioramento e distruzione della Carta
    Non puoi in alcun caso chiedere il rimborso del prezzo pagato per l’acquisto della Carta.
    In caso di smarrimento, furto, deterioramento e distruzione della Carta Argento non emessa in modalità ticketless, presentando la documentazione richiesta (in caso di furto, alla richiesta di duplicato della Carta Argento, dovrà essere allegata la denuncia presentata all’Autorità di Polizia o la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà), puoi chiedere il rilascio di un duplicato pagando € 5 a titolo di rimborso spese (se hai compiuto i 75 anni di età il duplicato è rilasciato gratuitamente).
     

    Norme particolari Carta Argento Permanente

    Se hai comprato la Carta argento permanente prima del 1991, data di abrogazione dell’offerta, hai diritto ad una riduzione del:

    • 40% sui prezzi a tariffa ordinaria nazionale su tutti i treni nazionali e a tariffa regionale ordinaria o regionale con applicazione sovraregionale per i viaggi in 1^ classe; 
    • 30 % sui prezzi a tariffa ordinaria nazionale su tutti i treni nazionali e a tariffa regionale ordinaria o regionale con applicazione sovraregionale in 2^ classe.

    Per viaggiare sui treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity e Intercity Nnotte, devi corrispondere anche il relativo cambio servizio a prezzo intero (ossia la differenza tra il prezzo intero a tariffa ordinaria nazionale e quello del treno o servizio con cui intendi viaggiare).

    Puoi acquistare il biglietto ridotto in appoggio alla Carta presso le biglietterie e le agenzie di viaggio abilitate.

    Per quanto non espressamente previsto si rimanda alle norme sulla Carta Argento.


  • Carta Blu

    Puoi usufruire della Carta Blu se sei una persona residente in Italia, con disabilità e titolare dell'indennità di accompagnamento, di cui all’art. 1 alla Legge n° 18/80 e successive modificazioni ed integrazioni, in particolare l’art 1 della Legge n. 508/1988 (ivi compresi i ciechi assoluti), e ai titolari di indennità di comunicazione, di cui alla Legge n° 381 del 26 maggio 1970.

    Per avere titolo al rilascio della Carta Blu l’avente diritto deve esibire un documento di identificazione e consegnare:

    • copia fotostatica del certificato rilasciato, dalle competenti Commissioni Mediche ASL o del verbale di accertamento di invalidità civile inviato dall’INPS, attestante il riconoscimento della persona a rientrare nelle categorie di cui all’art 1 della legge 18/80 e successive modifiche e integrazioni, in particolare l’art 1 della Legge n. 508/1988.  In alternativa, è considerata certificazione idonea attestante tale titolarità: copia della sentenza del Tribunale, in caso di riconoscimento dovuto a sentenza del  giudice, del diritto all’indennità di accompagnamento da parte dell'INPS; tessera  di  esenzione  al  ticket sanitario riportante  il  codice C  02,  che,  in  base  all’Allegato  12  del Decreto  del  Ministero  dell'Economia  e  delle  Finanze,  17  marzo  2008,  concernente  il  modello  di  ricettario  medico  a carico  del  Servizio  sanitario  nazionale,  prevede  la  descrizione  “Invalidi  civili  al  100%  di  invalidità  con  indennità  di accompagnamento” (ex art. 6 comma 1 lett. e)  del D.M. 01.02.1991);
    • per i ciechi assoluti/totali, in alternativa a quanto previsto nel punto precedente, può essere fornita anche copia fotostatica della certificazione di riconoscimento della cecità assoluta/totale, ai sensi della Legge 138/2001 art. 2 e della legge 27.5.1970 n. 382, da parte delle competenti Commissioni Mediche ASL o INPS;
    • per i sordomuti la produzione in copia fotostatica della certificazione di riconoscimento del sordomutismo, ai sensi della legge 26.5.1970, n. 381, da parte delle ASL o dell’INAIL o del verbale di accertamento inviato in via telematica da parte dell’INPS o la titolarità dell’indennità di comunicazione.


    È inoltre sempre necessaria la consegna del Modulo “Carta Blu” debitamente compilato e sottoscritto dal richiedente in conformità alla normativa in materia di protezione dei dati personali di cui al Regolamento UE 2016/679 e al Decreto legislativo 30 Giugno 2003 n° 196, come modificato dal Decreto legislativo 101/2018.

    La richiesta e il ritiro della carta possono essere effettuati, oltre che dall’avente diritto, anche dal tutore/genitore di minore o da persona munita di apposita delega scritta corredata da copia del documento di identità del delegante e dello stesso delegato.

    La Carta viene rilasciata, dietro esibizione di un documento di identificazione, presso gli Uffici Assistenza e, ove non presenti, presso le biglietterie. La Carta Blu non viene rilasciata presso le Sale Blu.

    La Carta Blu è gratuita e ha una validità non superiore a cinque anni.
    Se l'invalidità è stata dichiarata revisionabile, la validità della Carta è pari a quella dichiarata nella certificazione di inabilità che ti è stata rilasciata e comunque non superiore ai cinque anni. In tal caso, puoi richiedere il rinnovo della Carta presentando la lettera dell’INPS dalla quale si deduca che sei in attesa della convocazione per la visita di revisione. Se nella lettera non è indicata la data della visita, la Carta può essere rinnovata per un anno a partire dalla data della lettera stessa; se, invece, nella lettera è prevista la data della visita, può essere rinnovata fino a due mesi successivi alla data dell’appuntamento.

    Nel caso di invalidità dichiarata permanente, per il rinnovo della Carta non è necessario presentare nuovamente la documentazione attestante i requisiti, a condizione che la tua richiesta avvenga entro dodici mesi dalla data di scadenza della Carta. Oltre tale termine, per richiedere il rinnovo della Carta, devi presentare nuovamente l’intera documentazione attestante l’invalidità.  

    La Carta ti consente di usufruire della gratuità del viaggio per l’accompagnatore. Per viaggi sui treni del servizio nazionale, in 1^ e in 2^ classe, nei livelli di servizio Business, Premium e Standard e nei servizi cuccetta o vagone letto, viene rilasciato un unico biglietto Base al prezzo intero previsto per il treno utilizzato valido per il titolare ed il suo accompagnatore. Sono esclusi dalle riduzioni il livello di servizio Executive e le Cabine Excelsior.


    Condizioni di utilizzo del biglietto
    Puoi acquistare il biglietto ridotto emesso in appoggio alla Carta presso tutti i canali di vendita 

    Al biglietto ridotto, relativo ai treni del servizio nazionale, si applicano le condizioni commerciali previste per il biglietto Base, ad eccezione del cambio del nominativo del titolare della Carta, che non è consentito.
    Devi esibire la Carta all'atto dell'acquisto.
    Se sali in treno senza biglietto, vieni regolarizzato senza applicazione delle agevolazioni di prezzo e con il pagamento delle penalità previste.
    Devi sempre esibire al Personale di Bordo, insieme al biglietto, la Carta Blu (anche in formato digitale, se emessa in modalità ticketless) ed un documento di identificazione personale, se ne sei sprovvisto vieni regolarizzato con il pagamento della differenza fra il prezzo intero e quello ridotto fruito, più una penalità di 10 euro.
    Per le altre irregolarità si applica quanto previsto dalla normativa in vigore.  Maggiori informazioni.

    Le agevolazioni accordate dalla Carta Blu non sono cumulabili con altre agevolazioni, ad eccezione della riduzione accordata ai ragazzi: se il titolare della Carta Blu è un bambino da 0 a 15 anni non compiuti, il biglietto viene emesso con lo sconto del 50%, fermo restando l’applicazione della gratuità per l’accompagnatore. L’accompagnatore deve essere maggiorenne.


    Sostituzione in caso di smarrimento, furto, deterioramento e distruzione della Carta
    In caso di smarrimento, furto, deterioramento e distruzione della Carta non emessa in modalità ticketless, presentando la documentazione richiesta (in caso di furto, alla richiesta di duplicato devi allegare la denuncia presentata all’Autorità di Polizia, in caso smarrimento, deterioramento o distruzione, devi allegare la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà), puoi chiedere il rilascio gratuito di un duplicato.

    Maggiori informazioni nella sezione per l'assistenza a persone a mobilità ridotta.


  • Concessione speciale III per disabili della vista

    Puoi usufruire delle agevolazioni previste da questa Concessione di viaggio se sei un disabile della vista e sei titolare di una tessera mod. 28/C (valida 5 anni) e di apposite credenziali (mod. 28) per i viaggi isolati del tuo accompagnatore.

    La Concessione Speciale III per i treni del Trasporto Nazionale (Freccia, IC e ICN)  prevede:

    • per i viaggi isolati della persona con disabilità visiva o dell’accompagnatore munito della credenziale Modello 28 che effettui da solo il viaggio di andata o di ritorno dopo aver accompagnato il disabile, l’emissione di un biglietto a Tariffa Ordinaria Nazionale scontato del 20% a cui va aggiunto il cambio servizio a prezzo intero, in caso di utilizzo di treni Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca Intercity, Intercity Notte o servizi Cuccette o Vagoni Letto (VL);

    • per i viaggi della persona con disabilità visiva con accompagnatore, in caso di viaggio sui treni Intercity ed Intercity Notte, l’emissione di un unico biglietto al prezzo intero previsto per il treno utilizzato valido sia per il titolare che per l’accompagnatore;  in caso di viaggio sui treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca o servizi Cuccette o Vagoni Letto, l’emissione di un unico biglietto, valido sia per il titolare che per l’accompagnatore, per effettuare un viaggio, il cui importo è pari alla somma dei prezzi di un biglietto Base, di 1^ o 2^ classe o per i livelli di servizio Business, Premium o Standard,  e di un cambio servizio (per i servizi Cuccette o Vagoni Letto il prezzo del cambio servizio è previsto nella Parte II – Trasporto Nazionale, Listino dei Prezzi – Capitolo IV; per i treni Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca, il prezzo del cambio servizio è pari alla differenza tra i prezzi interi per i treni Intercity e quelli per il treno di categoria superiore con cui si vuole viaggiare). Nel caso in cui il titolare della Concessione III sia una persona con disabilità della vista minore di 15 anni (non compiuti), il biglietto per il treno utilizzato viene emesso con lo sconto del 50%, fermo restando l’applicazione della gratuità o del prezzo ridotto previsto per l’accompagnatore di cui al comma precedente. L’accompagnatore deve essere maggiorenne. 


    Sono escluse dalle riduzioni di cui ai punti precedenti il livello di servizio Executive e le Cabine Excelsior.  

    Condizioni di utilizzo del biglietto
    Puoi acquistare il biglietto ridotto emesso in appoggio alla Concessione presso tutti i canali di vendita.

    Al biglietto, relativo ai treni del servizio nazionale, si applicano le condizioni commerciali previste per il biglietto base, ad eccezione del cambio del nominativo dell’intestatario della Concessione, che non è consentito.
    A bordo treno, oltre al biglietto, devi esibire la tessera Mod. 28/C o la credenziale Modello 28 e un documento di riconoscimento sia del titolare che dell'eventuale accompagnatore, se ne sei sprovvisto vieni regolarizzato con il pagamento della differenza fra il prezzo intero e quello ridotto fruito, più una penalità di 10 €.

    Per le altre irregolarità si applica quanto previsto dalla normativa in vigore. Maggiori informazioni.

    Maggiori informazioni nella sezione per l'assistenza alle persone a mobilità ridotta.


  • Concessione speciale VIII per persone mutilate e invalide di guerra e per servizio

    Puoi usufruire delle agevolazioni previste da questa Concessione di viaggio se sei una persona mutilata e invalida di guerra e per servizio (cittadino italiano) in possesso di libretto di viaggio modello I (n. 36), modello I bis (n. 37), modello I ter (n. 38) e Modelli nn. 39 e 40.

    La Concessione Speciale VIII per i treni del Trasporto Nazionale (Freccia, IC e ICN) prevede:

    • per i viaggi dei grandi invalidi, senza diritto all’accompagnamento, in possesso del libretto di viaggio Modello I ter (n. 38), l’emissione di un biglietto scontato del 30% sul prezzo a Tariffa Ordinaria Nazionale (Parte II – Trasporto Nazionale, Listino dei Prezzi - Capitolo IV) a cui va aggiunto il cambio servizio a prezzo intero in caso di utilizzo di treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity, Intercity Notte o servizi Cuccette o Vagoni Letto (VL); 

    • per i viaggi dei grandi invalidi, con diritto all’accompagnamento, in possesso del libretto di viaggio Modello I (n. 36) o Modello I bis (n. 37): in caso di viaggio su treni Intercity ed Intercity Notte, l’emissione di un unico biglietto, valido sia per il titolare che per l’accompagnatore, il cui importo è pari alla somma dei prezzi di un biglietto a tariffa Ordinaria Nazionale scontato del 30% e di un cambio servizio a prezzo intero. in caso di viaggi su treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca o servizi Cuccette o Vagoni Letto, l’emissione di un unico biglietto, valido sia per il titolare che per l’accompagnatore, per effettuare un viaggio singolo, il cui importo è pari alla somma dei prezzi di un biglietto a tariffa Ordinaria Nazionale scontato del 30% e di due cambi servizio a prezzo intero. Per i servizi Cuccette o Vagone Letto il prezzo dei cambi servizio è previsto nella Parte II – Trasporto Nazionale, Listino dei Prezzi - Capitolo IV delle presenti CGT; per i treni Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca, si applica un cambio servizio pari alla differenza rispetto ai prezzi interi a tariffa Ordinaria Nazionale ed uno pari alla differenza tra i prezzi interi per treni IC e quelli per il treno di categoria superiore con cui si vuole viaggiare; 

    • per i viaggi degli invalidi appartenenti alla 2^, 3^ e 4^ categoria, in possesso del libretto di viaggio Modelli nn. 39 e 40, il rilascio di un biglietto scontato del 10% sul prezzo a tariffa Ordinaria Nazionale a cui va aggiunto il cambio servizio a prezzo intero in caso di utilizzo di treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity, Intercity Notte o servizi Cuccette o Vagoni Letto (VL). 
       

    Sono escluse dalle riduzioni di cui ai punti precedenti il livello di servizio Executive e le vetture Excelsior. L’accompagnatore deve essere maggiorenne. L’agevolazione non è cumulabile con altre riduzioni e/o promozioni.


    Condizioni di utilizzo del biglietto
    Puoi acquistare il biglietto ridotto emesso in appoggio alla Concessione presso tutti i canali di vendita, ad eccezione dei biglietti per invalidi appartenenti alla 2a, 3a e 4a categoria, acquistabili solo presso le biglietterie e le Agenzie di Viaggio abilitate.

    Al biglietto, relativo ai treni del servizio nazionale, emesso in appoggio alla concessione si applicano le condizioni commerciali previste per il biglietto Base, ad eccezione del cambio del nominativo dell’intestatario della Concessione, che non è consentito.
    A bordo treno, oltre al biglietto di viaggio, è necessario esibire il libretto di viaggio e un documento di riconoscimento sia del titolare che dell’eventuale accompagnatore, se ne sei sprovvisto vieni regolarizzato con il pagamento della differenza fra il prezzo intero e quello ridotto fruito, più una penalità di 10 €.

    Per le altre irregolarità si applica quanto previsto dalla normativa in vigore. Maggiori informazioni.

    Maggiori informazioni nella sezione per l'assistenza alle persone a mobilità ridotta.


  • Comitive Ordinarie

    Per i gruppi composti da almeno 10 persone paganti che viaggiano insieme, è disponibile l'offerta Comitive Ordinarie, che garantisce una riduzione del 30% sul prezzo Base intero, in 1^ e in 2^ classe e nei livelli di servizio Business, Premium e Standard, per i viaggi sui treni del servizio nazionale Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity e Intercity Notte.

    Sono esclusi dall’offerta il livello di servizio Executive, e le Cabine Excelsior e il servizio salottino.
    E' previsto anche un biglietto gratuito per un accompagnatore ogni 15 persone paganti con un massimo di 5.

    Puoi acquistare i biglietti per comitive fino alle ore 24 del secondo giorno precedente la partenza del treno presso tutte le biglietterie, gli Uffici Gruppi Trenitalia, le Agenzie di viaggio Trenitalia e sul sito internet. L’acquisto sul sito è possibile solo per viaggi sui treni del servizio nazionale e per un numero massimo di trenta passeggeri.


    L’offerta è a posti limitati che variano in base al giorno, al treno e alla classe o livello di servizio, non è cumulabile con altre riduzioni a qualsiasi titolo spettanti, fatta eccezione per quella prevista in favore dei ragazzi. In ogni caso, sono sempre fatti salvi i minimi tariffari previsti per ciascuna categoria di treno.

    Il biglietto per comitive è nominativo e riporta gli estremi del capo comitiva. Ogni componente la comitiva deve avere un documento di identificazione; il capo comitiva ha l’obbligo di presentare un elenco nominativo di tutti i partecipanti e i singoli componenti, se richiesto, devono comunicare al personale di bordo il codice identificativo della transazione.

    Il capo comitiva è l’unico riferimento per tutte le operazioni di secondo contatto, quali cambi, rimborsi e indennità per ritardo o disservizio, e solleva Trenitalia dalla responsabilità nella gestione di ulteriori richieste provenienti direttamente da altri partecipanti, già assolte nei suoi confronti per l'intero gruppo.
    L’organizzatore della comitiva risponde in solido con i viaggiatori delle somme dovute a Trenitalia in caso di irregolarità ed abusi.

    Opzione di acquisto:
    Oltre alla possibilità di riservare i posti pagando subito i biglietti, puoi anche riservare anticipatamente i posti mediante l’opzione di acquisto, pagando solo un acconto di 5 euro per ciascun componente il gruppo, presso tutte le biglietterie, gli Uffici Gruppi Trenitalia o le Agenzie di viaggio abilitate. Devi effettuare il saldo finale entro il quinto giorno precedente la partenza, pena la rimessa in disponibilità dei posti. Fino alle ore 24 del trentesimo giorno prima della partenza del treno è possibile modificare la prenotazione e rinunciare ad uno o più posti e il deposito versato sarà rimborsatoNessun rimborso è previsto se la rinuncia avviene dal 29° giorno al 5° giorno precedente la partenza. 

    Il costo dell’opzione verrà detratto dal prezzo finale del biglietto per i soli posti confermati. E’ sempre possibile, fino a 5 giorni prima della partenza, l’aumento dei posti prenotati pagando 5 euro a persona.

    Non puoi effettuare l’opzione di acquisto sul sito.

    Cambio della prenotazione e del biglietto
    Puoi chiedere gratuitamente il cambio dell’orario o della data di partenza una sola volta dal giorno dell’acquisto e fino ad un’ora successiva alla partenza del treno prenotato (in caso di disponibilità di posti per l’offerta e per viaggi nel rispetto delle condizioni e dell’anticipo di acquisto della stessa):

    • prima della partenza presso qualsiasi biglietteria, Ufficio Gruppi, agenzia di viaggio o sul sito internet.
    • dopo la partenza solo presso la biglietteria e Ufficio Gruppi presenti nella stazione di partenza del treno indicata sul biglietto.


    Fino a cinque giorni prima della partenza puoi anche richiedere, una sola volta, il cambio del biglietto, presso tutte le biglietterie, gli Uffici Gruppi Trenitalia e l’agenzia di viaggio emittente, per modificare la categoria di treno, la classe, la relazione del viaggio ed il numero di partecipanti pagando l’eventuale differenza di prezzo dovuta. Non puoi effettuare il cambio del biglietto sul sito.

    Cambio del nominativo
    Il cambio dei nominativi può essere richiesto un numero illimitato di volte dal giorno d’emissione e fino alla partenza del treno prenotato.
    Dopo la partenza del treno, il cambio non è più consentito.
    Maggiori informazioni sulle modalità di richiesta del cambio nominativo

    Accesso ad altro treno e irregolarità 
    Puoi anche accedere, per la stessa relazione, ad altro treno della stessa tipologia o di tipologia diversa o a classe o servizio diversi, da un’ora prima e fino ad un’ora dopo la partenza del treno prenotato, pagando la differenza tra il prezzo intero previsto per il treno utilizzato e quanto già pagato più una penalità di 10 euro a viaggiatore. 
    Se entro l’ora successiva alla partenza non vi è altro treno della stessa tipologia puoi viaggiare, alle medesime condizioni sopra riportate, anche successivamente sul primo treno di categoria pari o inferiore che sia utile per arrivare a destinazione. Se viaggi in un arco temporale diverso da quello consentito sarai considerato sprovvisto di biglietto.

    Il capo comitiva o il singolo componente del gruppo che viaggia senza il documento di identificazione viene regolarizzato con il pagamento della penalità di 10 €. Per tutte le altre irregolarità si applica quanto previsto dalla normativa in vigore.  Maggiori informazioni


    Rimborso
    In caso di rinuncia al viaggio puoi chiedere, fino a cinque giorni prima della partenza, il rimborso totale o parziale del biglietto (utilizzazione da parte di un numero inferiore di persone o per una parte del percorso), che viene effettuato con una trattenuta del 20%.
    Puoi chiedere il rimborso sul sito solo per i biglietti dei treni del servizio nazionale e per rinuncia totale al viaggio di tutti i passeggeri.

    Maggiori informazioni sul rimborso dei treni del servizio nazionale

    Comitive 40%
    Fino alle ore 24 del secondo giorno precedente la partenza del treno, puoi acquistare anche biglietti per viaggi delle comitive scontati del 40%, su questo sito, presso le Biglietterie, gli Uffici Gruppi di Trenitalia e le Agenzie di Viaggio abilitate. Puoi usufruire di tale riduzione solo su alcuni treni del servizio nazionale (IC, ICN, FB, FA e FR) opportunamente selezionati, in 1^ e in 2^ classe, nei livelli di servizio Business, Premium e Standard, nelle cuccette e nei vagoni letto. Sono esclusi i treni Regionali, il sovrapprezzo salottino, il livello di servizio Executive e le Cabine Excelsior.

    E' previsto anche un biglietto gratuito per un accompagnatore ogni 15 persone paganti con un massimo di 5.

    L’offerta è a posti limitati che variano in base al giorno, al treno e alla classe o livello di servizio. L’offerta non è cumulabile con altre riduzioni a qualsiasi titolo spettanti, fatta eccezione per quella prevista in favore dei ragazzi.

    E’ possibile utilizzare l’opzione di acquisto prevista per le comitive ordinarie e scolastiche..

    Il biglietto ridotto non è modificabile e rimborsabile. Non è consentito l’accesso a treni diversi da quello prenotato, in caso contrario si è considerati sprovvisti di biglietto.

    Per ottenere un preventivo puoi rivolgerti anche a UFFICIO GRUPPI TRENITALIA .


  • Comitive scolastiche - "Scuolaintreno"

    Per gruppi scolastici composti da almeno 10 studenti *.

    L’offerta prevede le seguenti agevolazioni:  

    • riduzione del 60% rispetto al biglietto Base, in 2^ classe, nei livelli di servizio Standard e Premium o nel servizio cuccette, con prezzi massimi per tratta;
    • riduzione del 60% rispetto al biglietto Base, in 1^ classe, nel livello di servizio Business o nelcon servizio di Vagone Letto;
    • riduzione del 70% rispetto al biglietto Base, per ogni singola tratta, per i viaggi con più treni del trasporto nazionale in combinazione tra loro. Tale riduzione si applica solamente in 2^ classe, nei livelli di servizio Standard, Premium e nel servizio cuccette;
    • una riduzione aggiuntiva del 30% per i viaggi dei ragazzi fino a 15 anni.


    Sono esclusi dall’offerta il livello di servizio Executive, le Cabine Excelsior e il servizio salottino.

    L’offerta Scuolaintreno è a posti limitati che variano in base al giorno, al treno e alla classe o livello di servizio. L’offerta non si cumula con altre riduzioni e offerte. In ogni caso, sono sempre fatti salvi i minimi tariffari previsti per ciascuna categoria di treno. 

    E' previsto anche un biglietto gratuito per un accompagnatore, insegnante o genitore, ogni 12 studenti paganti con un massimo di 5.

    Puoi acquistare l’offerta  fino alle ore 24 del secondo giorno precedente la partenza del treno, presso tutte le biglietterie, gli Uffici Gruppi Trenitalia e le Agenzie di viaggio Trenitalia (non è possibile l’acquisto su questo sito).
    Le scuole interessate devono esibire al momento dell’acquisto del biglietto una richiesta scritta, su carta intestata e con timbro dell’Istituto che organizza il viaggio. Tale elenco deve essere esibito anche in corso di viaggio al personale di bordo. 

    Il biglietto per comitive è nominativo e riporta gli estremi del capo comitiva.
    Ogni componente la comitiva deve avere un documento di identità e, se richiesto, deve comunicare al personale di bordo il codice identificativo della transazione.

    Il capo comitiva è l’unico riferimento per tutte le operazioni di secondo contatto, quali cambi, rimborsi e indennità per ritardo o disservizio, e solleva Trenitalia dalla responsabilità nella gestione di ulteriori richieste provenienti direttamente da altri partecipanti, già assolte nei suoi confronti per l'intero gruppo.
    L’organizzatore della comitiva risponde in solido con i viaggiatori delle somme dovute a Trenitalia in caso di irregolarità ed abusi.

    Opzione di acquisto
    Oltre alla possibilità di riservare i posti pagando subito i biglietti, puoi anche riservare anticipatamente i posti mediante l’opzione di acquisto, pagando solo un acconto di 5 euro per ciascun componente il gruppo, fino alle ore 24 del quinto giorno precedente la partenza del treno, presso tutte le biglietterie, gli Uffici Gruppi Trenitalia o le Agenzie di viaggio abilitate. Devi effettuare il saldo finale entro il quinto giorno precedente la partenza, pena la rimessa in disponibilità dei posti. Fino alle ore 24 del trentesimo  giorno prima della partenza del treno è possibile modificare la prenotazione e rinunciare ad uno o più posti e il deposito versato sarà rimborsatoNessun rimborso è previsto se la rinuncia avviene dal 29° giorno al 5° giorno precedente la partenza. 

    Il costo dell’opzione verrà detratto dal prezzo finale del biglietto per i soli posti confermati. E’ sempre possibile, fino a 5 giorni prima della partenza, l’aumento dei posti prenotati pagando 5 euro a persona.

    Non puoi effettuare l’opzione di acquisto sul sito.


    Cambio della prenotazione e del biglietto

    Puoi chiedere gratuitamente il cambio dell’orario o della data di partenza una sola volta dal giorno dell’acquisto e fino ad un’ora successiva alla partenza del treno prenotato (in caso di disponibilità di posti per l’offerta e per viaggi nel rispetto delle condizioni e dell’anticipo di acquisto della stessa):

    • prima della partenza presso qualsiasi biglietteria, Ufficio Gruppi o agenzia di viaggio
    • dopo la partenza solo presso la biglietteria e Ufficio Gruppi presenti nella stazione di partenza del treno indicata sul biglietto.


    Cambio del nominativo
    Il cambio dei nominativi può essere richiesto un numero illimitato di volte dal giorno d’emissione e fino alla partenza del treno prenotato.
    Dopo la partenza del treno, il cambio non è più consentito.
    Maggiori informazioni sulle modalità di richiesta del cambio nominativo

    Accesso ad altro treno e irregolarità 
    Con il biglietto “Comitive Scolastiche” puoi anche accedere, per la stessa relazione, ad altro treno della stessa tipologia o di tipologia diversa o a classe o servizio diversi, da un’ora prima e fino ad un’ora dopo la partenza del treno prenotato, pagando la differenza tra il prezzo intero previsto per il treno utilizzato e quanto già pagato più una penalità di 10 euro a viaggiatore.

    Se entro l’ora successiva alla partenza non vi è altro treno della stessa tipologia puoi viaggiare, alle medesime condizioni sopra riportate, anche successivamente sul primo treno di categoria pari o inferiore che sia utile per arrivare a destinazione.  Se viaggi in un arco temporale diverso da quello consentito sarai considerato sprovvisto di biglietto.

    Il capo comitiva o il singolo componente del gruppo che viaggia senza il documento di identificazione viene regolarizzato con il pagamento della penalità di 10 €. Per tutte le altre irregolarità si applica quanto previsto dalla normativa in vigore. Maggiori informazioni

    Rimborso
    In caso di rinuncia al viaggio puoi chiedere, solo fino a cinque giorni prima della partenza,
    il rimborso totale o parziale del biglietto (utilizzazione da parte di un numero inferiore di persone o per una parte del percorso), che viene effettuato con una trattenuta del 20%.

    Maggiori informazioni sul rimborso dei treni del servizio nazionale


    *Studenti di Istituti scolastici di ogni ordine e grado e delle Istituzioni Universitarie, nell'ambito dei regolari corsi di laurea, post laurea e master universitari, nonché delle Università della terza età e Università Popolari.
    Agli studenti iscritti invece alle Scuole di lingue, Accademie di musica e canto, Scuole di ballo, Accademie di Danza, Scuole di informatica, Istituti di design e similari, si applicano le agevolazioni previste dall'offerta Comitive ordinarie.

    Per ottenere un preventivo puoi rivolgerti a UFFICIO GRUPPI TRENITALIA.