Twitter Facebook Linkedin

Biglietto Base (per i treni nazionali)

E’ il biglietto di riferimento su cui, di norma, si applicano gli sconti e le maggiorazioni di prezzo. Puoi acquistarlo su questo sito, tramite l’App Trenitalia, presso le biglietterie di stazione, le agenzie di viaggio abilitate, le self service e chiamando il Call Center (numero a pagamento).
Sui treni Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca il biglietto Base prevede l’applicazione di differenti livelli di prezzo. Il numero di posti a disposizione per ogni livello di prezzo è limitato e variabile, a seconda dei giorni della settimana, dei treni e della classe o della tipologia di servizio. Al momento dell’acquisto, il sistema propone, per ogni classe o tipologia di servizio, il prezzo più vantaggioso disponibile.
Se hai un biglietto per il servizio Executive o, in via promozionale, un biglietto per il salottino Frecciarossa puoi accedere liberamente ai FRECCIAClub nella giornata di validità del biglietto.

  • Treni e servizi utilizzabili

    Frecciarossa e Frecciargento, Frecciabianca, IC, ICN, cuccette, VL, vetture Excelsior in 1^ e in 2^ classe e nei livelli di servizio Executive, Business, Premium e Standard.

  • Prenotazione

    E’ emessa contestualmente al biglietto.

  • Cambio Prenotazione

    Puoi effettuarlo:

    • un numero illimitato di volte dal giorno d’emissione e fino alla partenza del treno prenotato;
    • una sola volta dopo la partenza del treno e fino ad un’ora successiva;

    Sui treni Frecciarossa, Freccciargento e Frecciabianca, puoi effettuare il cambio prenotazione rispetto al prezzo Base disponibile al momento del cambio. Il nuovo biglietto mantiene il prezzo originariamente pagato.
    Qualora il prezzo Base disponibile sia superiore rispetto a quello originariamente pagato, è necessario richiedere il cambio corrispondendo la differenza di prezzo (utilizzando la funzionalità di cambio biglietto presso i canali di vendita ove è consentita). Qualora il prezzo Base disponibile al momento del cambio sia inferiore rispetto a quello originariamente pagato, non viene rimborsata la differenza di prezzo.

    Presso le agenzie di viaggio per tale servizio ti può essere richiesto un compenso per effettuare tale operazione.

    Maggiori informazioni sulle modalità di richiesta del cambio prenotazione

  • Cambio Biglietto

    Puoi farlo:
    un numero illimitato di volte dal giorno d’emissione e fino alla partenza del treno prenotato; una sola volta dopo la partenza del treno e fino ad un’ora successiva.

    Se il prezzo dovuto è inferiore a quello già corrisposto, viene accordato il rimborso della differenza, con applicazione delle norme previste per il rimborso.

    Maggiori informazioni sulle modalità di richiesta del cambio biglietto

  • Cambio Nominativo

    • Puoi farlo gratuitamente, un numero illimitato di volte dal giorno d’emissione e fino alla partenza del treno prenotato;
    • Dopo la partenza non è possibile richiedere il cambio nominativo.

    Maggiori informazioni sulle modalità di richiesta del cambio nominativo

  • Rimborso

    Se non intendi più utilizzare il tuo biglietto e rinunci al viaggio puoi chiedere il rimborso: 

    • prima della partenza del treno, con una trattenuta del 20%;
    • dopo la partenza del treno il rimborso non è ammesso


    Non è ammesso il rimborso di un biglietto emesso in seguito a cambio data effettuato dopo la partenza del treno originariamente prenotato. 
    Il rimborso per interruzione del viaggio non è previsto.
    Non si procede al rimborso di biglietti di importo pari o inferiore a € 10 euro a viaggiatore.
    Nel caso di mancata utilizzazione per cause imputabili a Trenitalia, il rimborso del biglietto è integrale.
    In ogni caso il rimborso può essere richiesto esclusivamente dal titolare del biglietto indicato in fase di acquisto o da persona appositamente delegata dal titolare, presentando un documento d'identità valido.  

    Per  maggiori informazioni sul rimborso e in particolare sulle modalità di richiesta.

  • Accesso ad altro treno

    Con il biglietto Base puoi anche accedere, per la stessa relazione, ad altro treno della stessa categoria da un’ora prima e fino ad un’ora dopo la partenza del treno prenotato pagando una penale di 10 euro, devi però rivolgerti preventivamente al personale del treno. Se richiedi il cambio classe o accedi a treno di categoria diversa, sempre per la stessa relazione, ed entro gli stessi termini temporali, dovrai pagare la differenza tra il prezzo intero previsto per il treno utilizzato e quanto già corrisposto, più la penale di € 10 a viaggiatore. 

    Se entro l’ora successiva alla partenza non vi è altro treno della stessa tipologia puoi viaggiare, alle medesime condizioni sopra riportate, anche successivamente sul primo treno di categoria pari o inferiore che sia utile per arrivare a destinazione (in mancanza di altri treni il primo treno utile è lo stesso treno indicato sul biglietto in partenza il giorno successivo, nel caso di biglietto per servizio cuccette o letto per primo treno utile si intende il primo treno ICN utile per arrivare a destinazione, che offra lo stesso servizio o un servizio di categoria inferiore).  

    Se viaggi in un arco temporale diverso da quello consentito sei considerato sprovvisto di biglietto. 

    Se il prezzo già pagato è pari o superiore a quello dovuto per il treno utilizzato e per la penale, non sei tenuto ad effettuare alcun pagamento ma non hai diritto al rimborso di quanto eventualmente pagato in più. 

    Se accedi al treno senza esserti rivolto preventivamente al personale di bordo e non vi siano posti a sedere disponibili, oltre alla regolarizzazione prevista, dovrai scendere alla prima stazione in cui il treno effettua fermata.

    Se hai un biglietto ticketless non puoi accedere ai treni Regionali e ai treni in servizio internazionale (esclusi i treni Italia – Svizzera per le tratte interne al territorio nazionale), se vieni trovato a viaggiare su tali treni sarai regolarizzato come sprovvisto di biglietto. 

    Se hai un biglietto valido per il livello di servizio Executive, puoi accedere ad un altro treno del servizio nazionale, per la medesima relazione, nell’intera giornata di partenza senza l’applicazione di alcuna penalità ma previa disponibilità di posti a sedere e facendone richiesta al personale di bordo prima della partenza.

    A bordo treno devi sempre avere un documento d’identificazione in corso di validità da esibire al personale addetto. Per i ragazzi di età fino a 15 anni il documento di identificazione può essere sostituito dal certificato di nascita o da documentazione sostitutiva, compresa l’autocertificazione del genitore, dalla quale risulti l’identità del ragazzo. In assenza del documento è previsto il pagamento di una penalità.

    Maggiori informazioni sulle regolarizzazioni a bordo treno