Torna Su / Back to top Torna Su / Back to top

Visita i mercatini di Natale con Regionale di Trenitalia

Con l’arrivo di novembre l’aria del Natale inizia ad affacciarsi nella nostra quotidianità, con le prime decorazioni nei negozi e l’inaugurazione dei tradizionali mercatini che esprimono quell’atmosfera unica, festosa e un po' magica.

Con il Regionale di Trenitalia raggiungi tantissime località, da nord a sud, teatro di mercatini ed eventi natalizi, scoprile qui di seguito e inizia ad organizzare le tue gite.

Ricorda che con Italia in Tour viaggi quanto vuoi per 3 giorni consecutivi a soli 29€.

  • Trentino Alto Adige

    In uno degli scenari montani più suggestivi al mondo, ti aspettano gli storici mercatini di Natale del Trentino Alto Adige.
    Raggiungi con il Regionale Bolzano, Trento, Levico Terme, Rovereto, Merano, BressanoneBrunico e Vipiteno, per respirare la vera atmosfera del Natale.

    BOLZANO

    Il Mercatino di Natale di Bolzano è l’occasione perfetta per grandi e piccini per scoprire il capoluogo altoatesino e il suo centro medievale che si articola in stradine, portici, insegne in ferro battuto e facciate affrescate.
    In piazza Walther, nel centro storico, troverai dal 24 novembre al 6 gennaio il Christkindlmarkt, il più grande e atteso mercatino di Natale d’Italia, che da 30 anni ospita bancarelle di artigianato, prodotti culinari, decorazioni natalizie e un ricco programma di attività dedicato ai più piccoli.

    Nel mercatino di Bolzano, uno tra i più belli d’Italia, potrai ammirare l’albero di Natale alto 20 metri, casette in legno, banchi, gazebo e le caratteristiche bancarelle a strisce rosse e bianche che ricordano quelle del mercatino di Norimberga. Il Christkindlmarkt vanta circa 70 bancarelle allestite intorno alla statua di marmo del grande cantore medievale Walther von der Vogelweide. Aggirarsi per le casette significa farsi venire l’acquolina in bocca a tutte le ore. Potrai assaggiare i dolci e le specialità regionali come lo Zelten, il dolce di Natale a base di frutta secca farina di frumento e di segale, il tipico Strudel, lo Stollen con il ripieno di marzapane, marmellate, latticini, formaggi, speck e tanto altro ancora.

    Sei alla ricerca degli ultimi regali di Natale? Avrai l’imbarazzo della scelta tra saponi e profumatori artigianali, lavorazioni in legno della val Gardena, palline di Natale in vetro soffiato, carillon, prodotti artigianali in pelle, cosmetici biologici e alle erbe.

    MERANO

    Per una giornata all’insegna della magia del Natale non puoi perderti il mercatino di Meranouna graziosa cittadina del nord in cui poter respirare il calore più vero e l’atmosfera sognante tipica del periodo più bello dell’anno.
    Il mercatino di Merano apre le sue porte il 24 novembre e, con il suo profumo di cannella, spezie, e dei dolci fatti in casa risveglia i ricordi dell’infanzia, accoglie i visitatori più grandi con tazze fumanti di vin brulè e tè caldo e intrattiene i più piccoli con la pista di pattinaggio sul ghiaccio e le passeggiate in sella ai pony.

    Nelle casette di legno decorate da lucine e circondate da alberi di Natale addobbati potrai scoprire e assaggiare i prodotti alimentari locali. Dolci fatti in casa, grappe premiate, brandy fruttati, liquori, deliziosa frutta fresca ricoperta di squisito cioccolato pralinato, torrone, la mela Alto Adige caramellata, lo speck altoatesino, prodotti a base di carne, formaggi e le specialità da forno come i brezel nelle più incredibili varianti.

    E se vuoi perderti tra gli stand di prodotti artigianali c’è ampia scelta di palline di Natale in vetro dipinte a mano, calze in lane pregiate, creazioni originali in terracotta e ceramica lavorati abilmente dagli artigiani.

    BRESSANONE

    Le tradizionali casette di legno ti aspettano anche nell’antica città vescovile di Bressanone, una delle città d’arte più importanti dell’alto Adige, dove da fine novembre a inizio gennaio respirerai appieno la magica atmosfera del Natale.

    Goditi i tipici prodotti regionali, il vin brulè fatto in casa, i canederli nelle sue varianti e i Krapfen dolci in una cornice di luminarie, stand addobbati a festa, luci brillanti e paesaggi innevati che creano una vera e propria atmosfera fiabesca.

    Per il periodo natalizio Bressanone ha messo a punto un coinvolgente programma culturale per scoprire la tradizione altoatesina, attività ludico/didattiche per i più piccoli e laboratori dove poter imparare antichi mestieri come la lavorazione del feltro o la creazione di corone d’Avvento.  Sessioni di bricolage, artigianato intorno al falò, showcooking di krapfen, preparazione dei biscotti e degli Apfelkiachln, succulente frittelle di mele tradizionali, il tutto accompagnato da gruppi musicali e suonatori che intonano canzoni natalizie.

    Gli espositori delle casette di legno, con le loro bancarelle illuminate, offrono un vasto assortimento di specialità gastronomiche: miscele di tè, vin brulé, punch natalizio, brezel farciti, patate e carne alla contadina, strudel di mele, gin brulè, succhi e varie prelibatezze altoatesine, frutta secca caramellata, torroni, croccanti e prodotti di cioccolato, zucchero e marzapane. Tra le idee regalo che troverai negli stand: prodotti per il tè da regalare per le feste, decorazioni in legno per l'albero di Natale, sapone fatto a mano e prodotti in lana e feltro di pecora.

    I mercatini di Bressanone sono particolarmente apprezzati dai bambini che potranno divertirsi con una piccola pista di pattinaggio sul ghiaccio vicino alla Hofburg, con i laboratori di artigianato, Babbo Natale in persona e l’Angelo di Natale che distribuisce piccoli doni ai piccini.

    BRUNICO

    Scopri la magia del Natale a Brunico, splendida città della Val Pusteria caratterizzata da case medievali decorate da affreschi e affascinanti portali.

    Nel centro storico della città si organizza tutti gli anni il Mercatino di Natale che offre momenti meravigliosamente magici tra bancarelle, dolci melodie e mille luci nelle fredde giornate dell’avvento.
    Le decorazioni sugli alberi, la piccola pista di pattinaggio e sullo sfondo la montagna innevata rendono l’atmosfera nei mercatini di Brunico fiabesca e romantica.
    Fai una passeggiata tra le piccole casette in legno assaporando i piatti della tradizione, i tipici prodotti da forno come i profumati biscotti di panpepato, lo Zelten, sorseggiando una calda tazza di tè o vin brulè.

    E se sei in ritardo con i pensieri di Natale da mettere sotto l’albero, nelle casette di legno troverai tante idee regalo per amici e parenti. I prodotti artigianali, tradizionali o moderni, in diversi materiali, dal legno alla ceramica, decorazioni natalizie da appendere all’albero, candele profumate, prodotti in lana e pantofole tirolesi.

  • Veneto

    VERONA

    A Verona ti aspetta il tradizionale mercatino di Natale che dal 17 novembre al 26 dicembre ospita per il quattordicesimo anno consecutivo le oltre 100 casette di legno.
    Ogni anno nel periodo dell’avvento Verona si dipinge di incanto; le strade si riempiono di gente che sorseggia vin brulè e assaggia i prodotti tipici locali e si diffonde nell’aria il profumo di cannella e arancia.
    Specialità gastronomiche, i tipici dolci natalizi, nonché prodotti di artigianato e tante idee regalo.

    Respirerai fin da subito la caratteristica atmosfera magica del Natale grazie alla speciale illuminazione installata all’ingresso della città, e la grande Stella di Natale collocata accanto all’Arena di Verona, in Piazza Bra. Si tratta della più grande archiscultura al mondo, alta 100 metri, con un peso di 88 tonnellate, che simboleggia la Rassegna “Presepi dal Mondo a Verona” e l’essenza del Natale Veronese.
    Ma la Stella di Natale non è l’unica installazione natalizia della città: un grande orso luminoso nel centro di Verona e due luminose renne alla Pista delle Renne a Castel San Pietro lasciano a bocca aperta soprattutto i più piccoli.  

    Tra le iniziative del Mercatino, per grandi e piccoli, troverai il Passaporto di Natale da far vidimare nei principali luoghi di interesse, la Giostra albero della felicità a forma di albero di Natale con le palline che fanno da postazioni e la famosa Casa di Babbo Natale.

    BELLUNO E CORTINA D'AMPEZZO

    Scopri la magia del Natale nelle piazze del capoluogo veneto Belluno e della famosa località turistica di Cortina d’Ampezzo da fine novembre ai primi di gennaio.

    Il profumo di biscotti e dolci natalizie invade le strade, illuminate a festa e piene di casette di legno che espongono prodotti dell’artigianato locale e tante altre idee regalo.
    Giardini di Natale, così vengono chiamati i mercatini di Belluno, si svolgono nei giardini della Piazza dei Martiri, appena fuori le antiche mura. Tanti spettacoli, giochi per i più piccoli, e una pista di pattinaggio nella Piazza del Duomo.

    Cortina d’Ampezzo il Mercatino di Natale riempie il Corso Italia, la via centrale e pedonale della famosa cittadina sciistica delle Dolomiti, in un paesaggio natalizio fiabesco con le montagne innevate. Il mercatino di Cortina è l’occasione giusta per fare il pieno di calorie a colpi di dolci tipici, canederli, formaggi, vin brulé e spatzle.
    Raggiungi i mercatini di Cortina d’Ampezzo, la “Regina delle Dolomiti”, con il Cortina Link è il servizio combinato treno + bus, grazie al quale Trenitalia e Dolomiti Bus ti offrono la possibilità di raggiungere Cortina d’Ampezzo con un unico biglietto direttamente dalla stazione di Calalzo.

  • Valle d'Aosta

    Dal 18 novembre al 7 gennaio l’atmosfera delle feste abbraccia il centro storico di Aosta con il mercatino natalizio “Marché Vert Noël” che trasforma alcuni luoghi della città in incantevoli villaggi alpini.

    Sarà possibile curiosare alla ricerca di idee regalo inconsuete tra specialità del territorio, vini, produzioni artigianali, oggetti d’antan, pensieri-regalo, ispirazioni nordiche e respirare insieme aria di festa.

    Saranno previsti più collegamenti regionali, nei weekend e nei giorni festivi, proprio per consentire a tutti di visitare il famoso mercatino in tranquillità.

  • Friuli Venezia Giulia

    Trieste, Udine e Pordenone faranno da cornice a mercatini ed eventi dedicati al Natale. A Pordenone, in particolare, nella centrale piazza XX Settembre, oltre al grande abete addobbato, vengono collocate le caratteristiche casette dei Mercatini di Natale.  Ma non solo le grandi città anche centri più piccoli, facilmente raggiungibili in treno, Palmanova e San Vito al Tagliamento, ti faranno sentire tutta la magia dell’atmosfera di questo periodo dell’anno.

  • Lazio

    NATALE A ROMA

    Raggiungi Roma con il Regionale e scopri le tante attrazioni che la città ha preparato per immergersi nell’atmosfera del Natale! Puoi passeggiare lungo via Condotti per ammirare le luminarie che si rinnovano di anno in anno e raggiungere il tradizionale mercatino nella splendida cornice di Piazza Navona. 
    La stazione di Roma Termini è collegata da servizi frequenti con gran parte delle destinazioni del Lazio quali la zona dei Castelli Romani, i Comuni del frusinate nonché la provincia di Latina.

    Puoi viaggiare all’interno dell’anello ferroviario di Roma acquistando un biglietto Trenitalia al prezzo di 1 euro e utilizzare le 42 stazioni dislocate nello spazio dell’anello ferroviario. A Roma Termini è inoltre possibile cambiare per la linea A e B della metropolitana oppure utilizzare il capolinea dei bus in Piazza dei Cinquecento per raggiungere il centro in una manciata di minuti!

    Lasciando Roma, si possono raggiungere altre destinazioni in regione che ti faranno vivere la magia di questo periodo dell’anno.

    VITERBO

    Viterbo, tra le vie del Centro Storico Medioevale più grande e ben conservato al mondo, troverai un magico mondo fatto di fate, elfi, renne ed incantate atmosfere natalizie, il Viterbo Christmas Village dal 25 novembre al 6 gennaio aspetta i clienti del Regionale di Trenitalia.

    LUNGHEZZA

    Lunghezza, c’è un magico castello che incanterà i più piccoli, con luci, musica e i personaggi più amati dai bambini. Il Fantastico Mondo del Fantastico aspetta grandi e piccoli clienti del Regionale con sconti all’ingresso e un’atmosfera tutta da vivere.

    FRASCATI

    Nella zona dei Castelli Romani, a Frascati, dal 25 novembre all’8 gennaio lungo la passeggiata panoramica, su via Vittorio Veneto, puoi curiosare tra numerosi stand che propongono artigianato, addobbi natalizi e prodotti tipici locali, oltre ad ammirare le luminarie nel centro storico, o ancora a Velletri con il suo Natale in Stazione! Installazione di un presepe artistico e altri allestimenti dedicati al Natale.

  • Toscana

    IL MERCATINO DI NATALE DI AREZZO

    Anche quest’anno ad Arezzo torna dal 18 ottobre al 1 gennaio il più grande, unico e originale mercatino natalizio Tirolese del centro Italia, con prodotti tipici della regione italo austriaca: dalle pantofole di lana alle tovaglie, dalle stelle alpine al cibo che caratterizza questi luoghi, pretzel, spatzle alla polenta, liquirizia, cioccolato e non ultimo lo strudel.
    Nella meravigliosa Piazza Grande vivi l’allestimento natalizio caratterizzato da casette di legno, le due baite dei sapori per la degustazione di prodotti tipici e il big lights show con le proiezioni sui palazzi. Nella calda atmosfera di questa piazza potrai assaggiare anche le migliori birre del Tirolo e i piatti tipici tirolesi.
    Il Villaggio natalizio offre un Giardino di Natale con piante, opere d’arte di intagliatori del legno, abeti, e tante idee regalo ecosostenibili, e per i più piccoli non solo la tradizionale Casa di Santa Claus, all’interno del Palazzo della Fraternita dei Laici, dove poter incontrare Babbo Natale e partecipare ai laboratori didattici e alle attività ludiche, ma anche la grande BRICK HOUSE, nella Galleria d’Arte Contemporanea, con oltre 2 milioni di mattoncini di Lego con cui divertirsi e sfidarsi.

    Fino all’1 gennaio per le vie della città si possono ammirare originali installazioni luminose che faranno brillare di magia le piazze e le strade principali mettendo in evidenza, in modo inedito, monumenti e architetture.
    Lasciati stupire da “Arezzo città del Natale”, raggiungila comodamente con il Regionale di Trenitalia.

  • Umbria

    L’Umbria ospita tantissime manifestazioni natalizie ideali per passare giornate di festa in famiglia o con gli amici, in un’atmosfera calda e accogliente. Raggiungi con il Regionale di Trenitalia Gubbio per l’accensione del suo famoso Albero di Natale entrato nel 1981 nel Guinness dei primati come il più grande al mondo, Perugia con i suoi mercatini storici, Assisi nota in tutto il mondo per essere la “Città dei Presepi”. A due passi dal corso principale di Orvieto troverai articoli ed idee per i tuoi regali di Natale, a partire dai prodotti gastronomici tipici A Castiglion del Lago, apprezza l’albero di Natale sul Trasimeno, unico nel suo genere.  E ancora: Foligno, Terni, Spoleto…

    ASSISI

    Il centro storico di Assisi e la piazza principale di Santa Maria degli Angeli dal 1° dicembre al 7 gennaio si vestono di luci e colori e ospitano i tradizionali mercatini di Natale dove lasciarsi tentare da specialità gastronomiche e creazioni artigianali. Assisi è nota in tutto il mondo come la Città dei Presepi: meraviglioso il monumentale presepe nel prato della Basilica di San Francesco in Assisi, con personaggi in terracotta a grandezza umana, per non parlare dei sorprendenti presepi viventi.

    Visitare il Mercatino di Natale di Assisi significa tuffarsi nella magica tradizione del Natale e immergersi in un’atmosfera fiabesca. Puoi farlo con Assisi Link, il servizio combinato treno + bus che in meno di 10 minuti collega la stazione di Assisi al centro storico della città. Assisi Link è attivo tutti i giorni della settimana, con corse a frequenza media ogni 30 minuti circa, in corrispondenza con gli orari dei treni da/per Assisi. Per acquistare il biglietto combinato, digita come stazione di arrivo o di partenza “Assisi Centro”.

    CASTIGLIONE DEL LAGO

    Il borgo di Castiglione del Lago dall’8 dicembre al 6 gennaio diventa lo scenario di Luci sul Trasimeno: un magico susseguirsi di spettacoli e attrazioni originali, pensati per far divertire ed emozionare grandi e piccini. Vieni a vedere il grande Albero di Natale sull’acqua, unico nel suo genere, costruito sulle acque placide del Lago Trasimeno. Scopri il Villaggio di Babbo Natale, incontra gli Elfi ed Ascanio, il pesciolino geniale. Lasciati conquistare dal Mercatino Natalizio, rifocillati nella Piazzetta del Gusto, sfreccia sulla pista del Ghiaccio, visita l’esclusiva mostra di mattoncini colorati di Castiglione del Lego. Senza dimenticare il percorso multimediale della Rocca Medievale, che domina il borgo, o la visita al prestigioso Palazzo della Corgna. Questo - e molto altro - nel magico Natale di Castiglione del Lago. Il programma completo degli eventi è disponibile a questo link.

    ORVIETO

    Dal 24 novembre al 7 gennaio, la Città etrusca della Rupe vive la settima edizione di “A Natale regalati Orvieto”, ricco programma di ben sessanta appuntamenti a tema festivo: luci, tradizioni, musica, spettacoli, mostre, conferenze, enogastronomia. In più zone del centro storico, illuminato dalle suggestive “gocce di luce”, si affiancheranno nel corso delle settimane diversi mercatini natalizi, ma anche musica dal vivo e artisti di strada. L’8 dicembre saranno accesi l’Albero di Luce nel Pozzo di San Patrizio ed il Grande Albero di Natale luminoso da oltre 14 metri in Piazza Duomo. Di grande richiamo anche i presepi, tra cui il “Presepe nel Pozzo”, sotterraneo con personaggi animati a grandezza naturale. Ricco cartellone per due anniversari d’eccezione, entrambi trentennali: quello del Teatro Mancinelli e quello di Umbria Jazz Winter. Il programma completo degli eventi è disponibile a questo link.

    Puoi raggiungere il centro con Orvieto Link, il servizio combinato treno + funicolare che in soli due minuti collega la stazione di Orvieto al centro storico della città. Orvieto Link è attivo tutti i giorni della settimana, con corse ogni 10 minuti nei feriali, ogni 15 minuti nei festivi.  Per acquistare il biglietto combinato, digita come stazione di arrivo o di partenza “Orvieto Centro”.

    PERUGIA

    Nell’acropoli del capoluogo umbro, sull’elegante sfondo di Corso Vannucci e di Piazza IV Novembre, dal 24 novembre al 7 gennaio eventi ed attrazioni di ogni tipo realizzano una full immersion nell’atmosfera natalizia. Ai ricchi addobbi ed alla imperdibile pista del ghiaccio, che quest’anno si sposta in Piazza Italia e raggiunge la misura di ben 700 metri quadri, si affiancheranno iniziative dedicate ai più golosi, come il giardino del gusto di Piazza Carducci e, dal 7 al 10 dicembre, “Dolcissima Perugia”, festival di prodotti dolciari e da forno tipici del Natale. Molteplici le attrazioni per i bambini, dal trenino, alla casetta di babbo Natale, allo stand dedicato ai giochi di una volta. Novità assoluta, i presepi animati grazie all’intelligenza artificiale, in corso Bersaglieri. Il programma completo degli eventi è disponibile a questo link.

    Nel periodo festivo, i clienti del Regionale di Trenitalia beneficiano a Perugia del vantaggio “2x1” sull’accesso alla mostra “NERO”, che accomuna due celeberrimi artisti umbri, divisi da cinque secoli di storia: il Perugino e Alberto Burri

    L'ALBERO DI NATALE DI GUBBIO

    Gubbio, nel cuore verde dell’Italia, ospita ogni anno l’albero di Natale più grande del mondo e nel periodo dell’avvento si trasforma in una fiaba, diventando un vero villaggio delle meraviglie. Il maestoso spettacolo di luci e colori torna a far emozionare e ti aspetta da mercoledì 22 novembre.
    L’albero di Natale di Gubbio viene realizzato sulle pendici del Monte Ingino, alle spalle della splendida città medioevale, grazie all’installazione di corpi illuminati di diversi colori e tipologie che disegnano la figura di un immenso albero di Natale. Una curiosità: la prima accensione è avvenuta nel 1981 quando qualcuno si divertì a riempire il monte di lucine, dal borgo medievale ai piedi del monte fino alla basilica dedicata al patrono della città Sant’Ubaldo.
    Alcuni numeri che rendono l’idea della maestosità dell’opera: oggi l’opera vanta 750 metri di altezza, occupa uno spazio di 130 mila metri quadri e necessità di circa 1300 ore di lavoro per il montaggio. Nel 1991 è stato dichiarato dal Guinness World Record il più grande al mondo.

    Sei alla ricerca di un regalo originale per una persona cara? Non tutti sanno che è possibile adottare una luce. Chi vuole può contribuire alla realizzazione dell’affascinante spettacolo adottando una luce, un’idea regalo senza dubbio originale, magari per qualcuno di speciale. L’importo simbolico coprirà le spese per l’energia elettrica necessaria al funzionamento dell’Albero.

    Anche nel periodo festivo, i clienti del Regionale di Trenitalia beneficiano a Gubbio del vantaggio “2x1” sull’accesso alla mostra “I Macchiaioli”.

  • Campania

    NAPOLI

    Napoli: una città, mille volti. In occasione del Natale, tutto il centro storico della città partenopea si anima e si veste “a festa”: un’occasione perfetta per scoprire i suoi tradizionali Mercatini di Natale e i suoi ancor più famosi

    La maggior affluenza si ha in via Duomo, sul Decumano Maggiore (via Tribunali) e nei numerosi vicoletti, ma è in via San Gregorio Armeno che si deve andare per assaporare appieno lo spirito dell’imperdibile Natale napoletano: è questa, infatti, la famosa via degli artigiani del presepe, dove si trovano le principali botteghe che realizzano elaborazioni scenografiche dei personaggi del presepe - a grandezza naturale e in miniatura -, realizzati rigorosamente a mano. Ai pensierini da mettere sotto l’albero, invece, ci pensano i Mercatini di Natale di Napoli esclusivamente durante l’Avvento con la – locale - produzione artigianale d’eccellenza.

    SALERNO

    Salerno tornano, dal 24 novembre al 21 gennaio, le imperdibili Luci d’Artista, spettacolare esposizione d’arte luminosa nei parchi, piazze e strade cittadine.

    Un tuffo nelle tradizioni natalizie e per idee-regalo inusuali e sfiziose oltre che per scoprire la città e i suoi tesori artistici. Il duomo, per esempio, dedicato a S. Matteo, così come il castello di Arechi, sovrastante il centro storico e in ottima posizione sul colle Bonadies. Una curiosità: a Salerno si trova una strada denominata “vicolo della Neve”, denominazione curiosa per una località di mare.

    PIETRARSA

    Dal 2 dicembre al 7 gennaio al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa tornano i "Mercatini di Natale". Dopo il grande successo delle passate edizioni, anche quest'anno i suggestivi spazi del Museo ospiteranno le tipiche casette di legno decorate e illuminate a festa come da tradizione, con tanti artigiani che proporranno ai visitatori oggetti e opere creative adatte a tutte le età. Un’occasione unica per grandi e piccini di trascorrere una giornata tra i meravigliosi spazi del Museo di Pietrarsa, circondati dall’atmosfera magica del Natale in uno scenario ricco di luci, cultura e tradizione.

    MAGIC CASTLE AD ANGRI

    Dal 1 al 25 dicembre  il Castello Doria di Angri si veste a festa! Preparatevi a catapultarvi nel Natale tra spettacoli, eventi, mercatini di Natale, degustazioni di prodotti tipici del territorio.
    Scopri di più 

  • Piemonte

    ASTI

    Torna anche quest’anno il Magico Paese di Natale ad Asti-Govone fino al 17 dicembre ad Asti ti attende uno dei più grandi mercatini d’Italia e a Govone gli eventi del Magico Paese di Natale nelle terre Unesco con sconti speciali per chi prende il treno.
    Scopri di più

    RICETTO DI CANDELO

    Il Ricetto di Candelo, una piccola gemma medioevale nel cuore del biellese, si veste dei colori natalizi per poter vivere un’esperienza fuori dal comune. Tra le sue vie acciottolate, dove il tempo sembra essersi fermato, è possibile trovare il mercatino natalizio ma anche mostre, canti e musiche, bancarelle e cantine artigianali con i prodotti enogastronomici tipici della zona.

    Puoi raggiungere Candelo e il suo ricetto con i treni della linea Santhià-Biella: la stazione si trova a pochi minuti a piedi dal entro di Candelo e dal Ricetto.

    STRESA

    La regina del Lago Maggiore ospita anche quest’anno i caratteristici mercatini natalizi: artigianato, hobbistica e antiquariato con tantissime idee regalo. E ancora lo studio di Babbo Natale, le renne meccaniche, il luna park e un Palazzo con oltre 100 giochi creativi sotto l’albero, per tutte le età.

    Dalle stazioni di Milano Centrale e Porta Garibaldi, puoi andare a Stresa con i treni regionali in tutta comodità.  

    PINEROLO

    In piazza Duomo e Facta a Pinerolo, tornano i tradizionali mercatini di Natale: prodotti artigianali e del territorio, idee regalo ed enogastronomia. Allestita anche la posta di Babbo Natale e previsti tanti momenti di intrattenimento, con la possibilità di fare un giro in carrozza. Non mancano neanche le famose proiezioni luminose sui palazzi e sui monumenti della città: un evento molto suggestivo soprattutto durante il periodo natalizio.

    Puoi raggiungere Pinerolo con i collegamenti del servizio ferroviario metropolitano Chivasso-Pinerolo (SFM2).

  • Marche

    ANCONA

    Nuova energia e tante emozioni per il Natale 2023 che quest’anno ad Ancona diventa “Ancona che brilla – La meraviglia del Natale”, arricchendosi di eventi ma rendendo anche merito alla storia, per una Ancona luminosa.

    Baricentro della festa è Piazza Cavour, con la ruota panoramica operativa fino al 25 gennaio. Il Mercatino di Natale sarà aperto dal 25 novembre al 28 dicembre. Inoltre, da non perdere, il Villaggio di Babbo Natale e degli Elfi e la pista di pattinaggio in Piazza Pertini e il Luna park ospitato in Piazza d’Armi.

    Il presepe vivente, il 26 e 30 dicembre, ricco di fascino e coinvolgente, troverà posto al Porto antico, mentre il 31 dicembre è previsto un grande concerto di Capodanno in piazza Cavour.

    Scopri di più qui