Torna Su / Back to top Torna Su / Back to top

Nuovi Frecciarossa Covid free tra Roma e Milano

Viaggiare diventa ancora più sicuro grazie ai  collegamenti sperimentali Frecciarossa Covid free sui quali è consentito l’accesso ai soli passeggeri negativi al Covid-19. 

I Frecciarossa Covid free viaggiano no stop tra Roma Termini e Milano Centrale, e viceversa,  nei seguenti orari:

  • Frecciarossa 9618:  da Roma Termini (8:50) a Milano Centrale
  • Frecciarossa 9653:  da Milano Centrale (18:00) a Roma Termini 

Per poter salire a bordo dovrai presentarti in stazione, in testa al binario, a partire da 45 minuti e fino a 10 minuti prima della partenza, con una certificazione di un tampone molecolare o antigenico rapido, effettuato nelle 48 ore precedenti la partenza, che attesti la negatività al Covid-19. 

In alternativa, previa prenotazione durante l’acquisto del biglietto, potrai effettuare gratuitamente il tampone il giorno della partenza, presso i Centri della Croce Rossa Italiana (CRI), in prossimità delle stazioni di Roma Termini e Milano Centrale. Durante l’acquisto del biglietto riceverai l’indicazione del tempo di anticipo con cui recarti in stazione per effettuare il tampone.

Per accedere al treno dovrai esibire, oltre alla certificazione del tampone,  il titolo di viaggio ed un documento di riconoscimento in corso di validità. 

A bordo permangono valide tutte le regole attualmente in vigore quali l’uso della mascherina e la raccomandazione di accomodarsi esclusivamente nel posto assegnato indicato sul biglietto. Consulta le linee guida per viaggiare.

Viaggiare con Frecciarossa è ancora più sicuro.

I biglietti sono acquistabili, a partire  dall’11 Aprile,  fino a 5 ore prima della partenza su questo sito, su app Trenitalia,  presso le agenzie di viaggio abilitate, chiamando il Call Center (numero a pagamento) e presso le biglietterie (vendita fino a partenza treno). Il numero di  tamponi effettuabili il giorno della partenza ai Gazebo CRI è soggetto a limitazioni. 
I bambini nella fascia 0-6 anni sono esentati dall’esecuzione del test antigenico rapido, salvo l’esplicita richiesta dei genitori. 

Non è consentito l’utilizzo di biglietti o upgrade premio del Programma CartaFRECCIA.

  • Chi è ammesso a bordo dei treni Covid free?

    Su questi treni sono ammessi esclusivamente i passeggeri in possesso di una certificazione di un tampone molecolare (RT PCR) o antigenico negativo, effettuato nelle 48 ore precedenti la partenza. 
    E' anche possibile effettuare gratuitamente il tampone rapido, prima della partenza, presso i Gazebo CRI presenti in stazione. In questo caso, se durante l’acquisto del biglietto scegli questa modalità, riceverai l’indicazione del tempo di anticipo con cui recarti in stazione per effettuare il tampone presso i gazebo CRI. I bambini nella fascia di età da 0-6 anni sono esentati dall’effettuare il test, salvo l’esplicita richiesta dei genitori. (Il numero di tamponi effettuabili prima della partenza è soggetto a limitazioni).

  • Dove si trovano i Gazebo CRI?

    I Gazebo CRI si trovano presso:

    • stazione Roma Termini: piazza dei Cinquecento all’ingresso della stazione all’angolo delle mura Serviane;
    • stazione Milano Centrale: al piano stradale di piazza Duca d’Aosta, vicino all’ingresso della metropolitana.

  • Come avviene l’accesso al treno?

    I clienti in possesso della certificazione e di un documento d’identità valido, unitamente al biglietto,  dovranno presentarsi al binario da 45 minuti prima della partenza del treno. Qui il personale CRI verificherà la validità della certificazione e apporrà un visto per viaggiare.

  • Se risulto positivo, posso richiedere il rimborso?

    Se un cliente risulta positivo al test fatto in stazione non può salire sul treno. In questo caso Trenitalia prevede un rimborso pari al 100% del prezzo del biglietto.
    Il cliente può inviare la richiesta di rimborso nei modi e nei tempi previsti dalla normativa in vigore e richiedere l’emissione di un voucher valido 18 mesi o, in alternativa, il rimborso della somma spesa mediante riaccredito sullo stesso strumento utilizzato per il pagamento (per i pagamenti contanti, riportare IBAN per emissione bonifico). Consulta la normativa sui rimborsi Covid.

  • Quale documentazione devo portare per effettuare il test presso il punto CRI?

    Per effettuare il tampone al Gazebo CRI,  è necessario presentare:

    • Il biglietto del treno Covid free
    • la tessera sanitaria
    • un documento d‘identità

  • Andata e ritorno con lo stesso certificato

    Puoi effettuare un viaggio di andata e ritorno sui treni Covid free, senza ripetere il tampone prima del ritorno, se il viaggio di ritorno avviene entro le 48 ore di validità del certificato di negatività.

  • A bordo dei treni Covid free devo continuare ad indossare la mascherina?

    A bordo permangono valide tutte le regole attualmente in vigore quali l’uso della mascherina e la raccomandazione ad accomodarsi esclusivamente nel posto assegnato indicato sul biglietto.