Gabriele Basilico. Metropoli

Fino al 13 aprile 2020, al Palazzo delle Esposizioni a Roma, la mostra Gabriele Basilico. Metropoli. Dedicata a uno dei maggiori protagonisti della fotografia italiana e internazionale, la mostra è incentrata sul tema della città, con oltre 250 opere, a partire dagli anni Settanta, alcune delle quali esposte per la prima volta.

Se sei socio CartaFRECCIA e raggiungi Roma con le Frecce, puoi usufruire dell'offerta 2x1 all'ingresso per te e un accompagnatore, oppure di un ingresso singolo a prezzo ridotto.

Possono usufruire della riduzione sul biglietto singolo di ingresso:

  • i clienti CartaFRECCIA che raggiungono Roma con Intercity o Intercity notte;
  • i clienti del trasporto regionale Lazio in possesso di un abbonamento annuale o mensile, oppure di un biglietto di corsa semplice.

I possessori di CartaFRECCIA avranno inoltre una riduzione del 10% per gli acquisti presso il Bookstore e uno sconto del 10% sulle consumazioni al Garden Bistrot.

  • Maggiori informazioni sulla promozione

    Per usufruire della promozione 2x1 o della riduzione sul singolo biglietto è necessario esibire la propria CartaFRECCIA e un biglietto valido per Frecce, Intercity o Intercity notte, con destinazione Roma e data di viaggio antecedente o successiva al massimo 3 giorni l’ingresso alla mostra.

    La riduzione sul biglietto singolo di ingresso si applica anche ai clienti regionali muniti di biglietto di corsa semplice valido per raggiungere Roma il giorno stesso della visita e per i possessori di un abbonamento regionale Lazio in corso di validità.

  • La mostra

    La metropoli è sempre stata al centro delle indagini e degli interessi di Gabriele Basilico. Il tema del paesaggio antropizzato, dello sviluppo e delle stratificazioni storiche delle città, dei margini e delle periferie in continua trasformazione sono stati da sempre il principale motore della sua ricerca.

    La mostra analizza questi temi mettendo a confronto le opere realizzate nelle numerose città ritratte, accostate secondo analogie e differenze, assonanze e dissonanze, punti di vista diversi nel modo di interpretare e di mettere in relazione lo spazio costruito.

    Il percorso espositivo della mostra si articola in cinque grandi capitoli: “Milano. Ritratti di fabbriche 1978-1980”; “Sezioni del paesaggio italiano”; "Beirut"; “le città del mondo”; infine “Roma”, la città nella quale Basilico ha lavorato a più riprese.

    Per maggiori informazioni