Twitter Facebook Linkedin

Visita il museo di Pietrarsa

Tanti vantaggi per i clienti Trenitalia

Visita il Museo di Pietrarsa, il museo ferroviario più grande d'Italia, con una collezione unica di locomotive e carrozze storiche esposte in padiglioni ottocenteschi affacciati sul meraviglioso Golfo di Napoli. Un moderno polo culturale e centro congressi, che ospita grandi eventi e iniziative per turisti di tutte le età.

Se sei cliente CartaFRECCIA e raggiungi Napoli con le Frecce, ottieni le seguenti agevolazioni sull'ingresso al museo:

  • sconto di 2 euro sul biglietto intero (adulti dai 18 ai 65 anni) e visita guidata gratuita sabato e domenica;
  • 2x1 sul biglietto intero tutti i venerdì.

Se raggiungi Napoli con i treni Intercity e Pietrarsa – S.Giorgio a Cremano con i treni regionali puoi usufruire dello sconto di 2 euro sul biglietto intero d'ingresso.

  • Promozione sale meeting e convegni del museo per i clienti CartaFRECCIA Oro e Platino

    Per i clienti CartaFRECCIA Oro è previsto lo sconto del 10% e per i clienti CartaFRECCIA Platino lo sconto del 20% sul noleggio delle Sale Meeting e convegni del Museo.

    Per usufruire dello sconto occorre contattare l’ufficio prenotazioni del Museo al numero 081 472003 (opzione 3) oppure inviare una mail a eventimuseo@fondazionefs.it, comunicando il numero di CartaFRECCIA, che dovrà essere esibita il giorno previsto del noleggio unitamente alla propria carta d’identità.

  • Termini e condizioni

    Per ottenere la riduzione sarà necessario presentare il biglietto di 1^/2^ Classe o livello di servizio Business/Premium/Standard per i treni Le Frecce con destinazione Napoli. Il biglietto deve avere una data di viaggio antecedente al massimo di 2 giorni rispetto la data della visita al Museo. Il biglietto dovrà essere esibito presso la biglietteria del Museo unitamente alla propria carta d’identità e alla CartaFRECCIA.

    I clienti intercity devono esibire all’ingresso del Museo il biglietto del treno con destinazione Napoli e i clienti regionali il biglietto di corsa semplice per raggiungere Pietrarsa-S.Giorgio a Cremano valido il giorno stesso o l’abbonamento regionale Campania, mensile o annuale, anche con applicazione sovraregionale, in corso di validità.

    Le offerte sono salvo disponibilità del Museo e non sono cumulabili con altre in corso che prevedano biglietti a prezzo scontato.

  • Un viaggio senza tempo sui treni storici

    Scopri le meraviglie della bella provincia italiana direttamente dal finestrino di un treno storico! Con la Fondazione FS sarà possibile vivere un’esperienza unica a bordo di locomotive a vapore, antiche carrozze e littorine che si inerpicano sui binari senza tempo!

    Scopri gli appuntamenti sulle 10 linee turistiche tornate a nuova vita: centinaia di chilometri di binari recuperati all’esercizio con l’obiettivo di sviluppare un nuovo turismo lento e pienamente sostenibile, che attraversano le località e i borghi più belli d’Italia.

    In queste esperienze di viaggio uniche, la cultura si intreccia con il meglio delle tradizioni locali, in itinerari che si articolano dai paesaggi del Monferrato, ai siti archeologici di Campania e Sicilia, agli spettacolari paesaggi del Friuli Venezia Giulia e i meravigliosi laghi lombardi, animando un meraviglioso percorso attraverso la provincia italiana pronto ad accogliere migliaia di turisti.

    Scopri tutti gli itinerari sul sito di Fondazione FS

    Campania

    Scopri gli itinerari in treno storico in Campania con Fondazione FS: potrai attraversare e scoprire le meraviglie archeologiche e naturalistiche del territorio!
    Ogni prima e terza domenica del mese è possibile raggiungere il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, uno degli esempi più importanti di archeologia industriale italiana, situato nell’antico opificio borbonico restaurato e riqualificato dalla Fondazione FS Italiane.
    La seconda domenica del mese, da Napoli si parte alla volta della maestosa Reggia di Caserta con “Reggia Express”.

    Lombardia

    Verso gli affascinanti laghi della Lombardia a bordo di maestosi treni a vapore!
    L’offerta turistica della Fondazione FS in Lombardia si compone di itinerari mozzafiato, situati tra luoghi di interesse storico artistico unici al mondo!
    Tra questi, il “Lario Express”: un viaggio suggestivo sulle rive del lago di Como che consentirà di raggiungere alcune delle più belle località lariane del territorio. Altrettanto emozionanti sono i percorsi che circondano il lago d’Iseo come il “Sebino Express” e l’”Iseo Express

    Sicilia

    Con i treni storici della Fondazione FS parti dalle città siciliane alla scoperta dei borghi più belli dell’Isola!
    Dalla splendida Ferrovia del Barocco, la Siracusa – Ragusa, punteggiata da centri storici quali Modica, Noto, Scicli, Ragusa Ibla, alle linee costiere, la jonica e la tirrenica, che ti condurranno lungo itinerari che comprendono i centri più importanti della storia e della cultura siciliane: Taormina, Catania, Cefalù, Palermo e Messina.

    Friuli Venezia Giulia

    Un’offerta turistica che si articola in spettacolari itinerari che hanno l’obiettivo di valorizzare e sostenere il territorio friulano. Potrai vivere le emozioni del Treno Natura, dell’itinerario tra Laguna e Mare, del Treno del Confine, del Treno Enjoi Collio.
    Percorsi suggestivi e di memoria, da Gemona del Friuli a Sacile, da Udine a Maniago, da Trieste a Carnia, che raccontano un territorio dalla storia millenaria e che si snodano dai fiumi alpini alla costiera triestina che affaccia sul mare Adriatico.

    Piemonte

    Novara-Varallo (con collegamenti da Torino e da Milano), Ceva-Ormea, Asti-Castagnole-Neive e Asti-Castagnole-Nizza Monferrato, Cuneo-Ventimiglia, Novara-Domodossola: questi sono i luoghi sui quali correranno i treni storici della Fondazione FS, autentici gioielli in grado di evocare suggestive atmosfere del passato e fornire un punto di vista insolito sul territorio piemontese.