Torna Su / Back to top Torna Su / Back to top

Regolamento Interrail

Condizioni di uso

I pass Interrail sono strettamente personali e non sono cedibili ad altre persone. Su richiesta del personale di bordo, è obbligatoria la presentazione del Passaporto o di un altro documento di identità ufficialmente riconosciuto.
I possessori di Interrail Global Flexi o di Interrail One Country, prima di iniziare il viaggio nel giorno prescelto, devono trascriverne la data nella prima casella utile del calendario dei giorni flessibili (Travel Diary) stampato sul biglietto. Se il viaggio viene effettuato su un treno notte, sul calendario va indicata solo la data del giorno della partenza.  I possessori di Mobile Pass Interrail inseriranno i dati di viaggio nell’App Eurail, sulla quale è installato anche lo stesso Pass.
L’utilizzazione di un Pass di 1ª classe in 2ª classe non dà diritto a rimborso. Per viaggiare in 1ª classe con un Pass di 2ª classe il viaggiatore è tenuto al pagamento della differenza di prezzo fra le due classi per il percorso interessato.

Viaggi in Italia per i non residenti in Italia

I possessori del Pass hanno diritto ad accedere a tutti i treni regionali nella classe corrispondente a quella indicata sul Pass. Per accedere ai treni Frecce, Eurocity (per i percorsi interni italiani), IC e ICN (per viaggi su posto a sedere, in cuccetta e VL) e ai bus Freccialink è necessaria la prenotazione del posto, tramite il pagamento della tariffa “Global Pass” presso le biglietterie di stazione o le agenzie di viaggio abilitate ( prezzi e condizioni nella tabella sottostante).

Sono inoltre a pagamento tutti i servizi accessori (es. pasto al posto).

I possessori del Pass hanno diritto di accesso a bordo di tutti i treni Trenord nella  classe corrispondente a quella indicata sul Pass, ad eccezione dei Malpensa express, e ai treni Tper.
I possessori di Interrail di 2ª classe non sono ammessi sul Leonardo Express in servizio tra Roma Termini e Fiumicino Aeroporto.

TARIFFA GLOBAL PASS PER PRENOTAZIONE POSTO
Categoria di trenoPrezzo
Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca , Treni EuroCity (per viaggi su percorsi interni italiani)10,00 Euro (Global pass). Non ammesso l'accesso ai livelli di servizio Executive e Premium sui Frecciarossa 4L dove i possessori di Pass di 1^ classe hanno diritto a viaggiare in Business, mentre i possessori di Pass di 2^ classe hanno diritto a viaggiare in Standard.
Freccialink5,00 Euro (Global pass), solo in connessione con un treno Freccia.
ICN Notte (limitatamente ai viaggi in cuccetta e VL)Differenziato per relazione/sistemazione. Non ammesso l’accesso ai servizi Excelsior.
IC/ ICN (limitatamente ai viaggi in posto a sedere)3,00 euro

Viaggi in Italia per residenti in Italia

I viaggiatori residenti in Italia che acquistino un Interrail  Global Pass possono usufruire di 2 viaggi (outbound ed inbound - che sono inclusi nel prezzo del Pass)  dalla località di residenza ad una stazione di confine tra il proprio paese e il resto dell’Europa, oppure un aeroporto o il porto marittimo, e viceversa, nell’arco di validità del Pass e a condizione che  compilino  l’apposito spazio (Outbound – Inbound) apponendo anche la data e  il dettaglio dei viaggi nel Travel Diary.

Tale agevolazione non è valida per i residenti in Italia possessori di un Pass Interrail One Country valido per viaggiare in un paese diverso dall’Italia.

Rimborsi

Il rimborso di un Interrail è garantito solo nei seguenti casi:

  • quando ne venga fatta richiesta prima del 1° giorno di validità
  • quando il personale ferroviario lo abbia annotato come "non utilizzato" prima del primo giorno di validità, e il rimborso sia richiesto entro 1 mese dall'ultimo giorno di validità.

Le domande di rimborso vanno presentate esclusivamente all' Impresa ferroviaria emittente. I rimborsi sono soggetti ad una trattenuta del 15%. 
Gli Interrail smarriti o rubati non possono essere rimborsati o sostituiti.
Gli Interrail parzialmente utilizzati non sono rimborsabili.