Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo Ferrovie dello Stato

Inizia oggi il servizio degli Eurostar City sulla Direttrice Adriatica

Progettati per viaggiare fino a 200 km/h, gli ES City sono perfettamente in linea con le caratteristiche della linea costiera.
Bari, 8 settembre

I treni Eurostar 9410, 9415, 9417 e 9418 da oggi cambiano classificazione e diventano Eurostar City.

La riclassificazione non va letta come una cancellazione di servizi, ma solo come un'ottimizzazione nell'uso di carrozze e locomotori. Gli ETR 500, concepiti per viaggiare sulle linee ad alta velocità, sulla direttrice Adriatica, dove la velocità massima arriva fino a 180 km/h, sono utilizzati al di sotto delle loro potenzialità. Gli ES City, invece, progettati per viaggiare fino a 200 km/h, sono perfettamente in linea con le caratteristiche di questa linea costiera.

Nessuna penalizzazione neanche per il comfort del viaggio. Le carrozze negli ultimi anni sono state completamente riprogettate, con grande attenzione alla comodità e alla facilità di pulizia. Le poltrone sono spaziose e dotate di prese elettriche; tutti gli ambienti hanno un nuovo sistema di climatizzazione e offrono più spazio per i bagagli.

Anche orari e tempi di percorrenza restano invariati e le fermate effettuate dai nuovi ES City sono le stesse dei preesistenti Eurostar. Diminuisce invece il costo del viaggio: il prezzo dei biglietti è più economico rispetto alla tariffa ES.
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità   |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2016  |  Contatti  |  Termini e Condizioni  |  cookie  |  Partita Iva 06359501001