Home > Treni Regionali > ToscanaIndennizzo abbonati Toscana

Indennizzo abbonati Toscana

Che cos’è il bonus di rimborso per abbonamenti regionali Toscana?

E’ un buono per l’acquisto (entro 3 mesi) di titoli di viaggio Trenitalia a tariffa regionale Toscana, sovraregionale e/o integrati Pegaso spendibile esclusivamente nelle biglietterie Trenitalia Toscana.

Perché il bonus?

E’ un progetto di miglioramento sviluppato d’intesa con la Regione Toscana come segnale d’attenzione nei confronti della clientela pendolare.

Chi ha diritto al bonus?

I titolari di abbonamenti mensili e annuali a tariffa regionale Toscana, integrata Pegaso e sovraregionale con origine o destinazione in Toscana, quando l’indice di affidabilità della linea è inferiore ai valori di riferimento. Per il 2017 l’indice di riferimento è 96,3%.

Quanto vale il bonus?

- Per gli abbonamenti mensili Trenitalia, a tariffa 40/17 e sovraregionali, il 20% del valore del titolo di viaggio;
- per gli abbonamenti annuali Trenitalia, a tariffa 40/17 e sovraregionali, il 10% del valore di 1/12 del titolo di viaggio;
- per gli abbonamenti mensili Pegaso: Il 15% del valore della sola tariffa extraurbana;
- per gli abbonamenti annuali Pegaso: il 7,5% del valore di 1/12, della sola tariffa extraurbana.

Dove trovare l’indice del mese?

A partire dalla fine del mese successivo a quello di validità dell’abbonamento nelle biglietterie e sui monitor informativi in stazione, sul sito www.trenitalia.com (nella sezione - Servizi in Regione - Toscana) o chiamando il numero verde regionale 800.570.530.
Per informazioni: bonus.drt@trenitalia.it

Come si individuano gli indici di affidabilità?

La rete ferroviaria della Toscana è stata suddivisa in 14 linee (tabella 1).
All’interno della rete ferroviaria Toscana ci sono alcuni tratti comuni a più linee: al tratto comune viene assegnato l’indice della linea nella quale circola il maggior numero di treni.
Nella tabella 2 sono indicati: i tratti comuni, le linee interessate e la linea assegnata.
Per gli abbonamenti Pegaso è necessario consultare il sito della Regione Toscana dove è presente una Tabella di Assegnazione Linee per individuare la tratta ferroviaria interessata.

Come si verifica l’indice di affidabilità?

Si ha diritto al Bonus regionale quando:
- la relazione indicata sull’abbonamento è interamente compresa all’interno di una sola delle 14 linee indicate nella tabella 1, e quest’ultima nel mese di riferimento risulta avere un indice inferiore  all’indice dell’ anno in corso (es.: Abbonamento Viareggio – Pistoia , linea assegnata n° 5, indice = 96,0%);
- la relazione indicata sull’abbonamento è interamente compresa all’interno di un tratto comune a più linee, e la linea assegnata (tabella 2) risulta avere nel mese di riferimento un indice inferiore  all’indice dell’ anno in corso (es.: Abbonamento Signa-Firenze, tratto interamente compreso all’interno del tratto comune Empoli-Firenze interessato dalle linee 2 e 3, il diritto al bonus si matura solo se per la linea 2 l’indice di affidabilità è inferiore all’indice previsto per l’anno in corso);
- la relazione indicata sull’abbonamento interessa più di una linea di quelle indicate nella tabella 1 e la parte maggiore del percorso indicato sull’abbonamento insiste sulla linea il cui indice è inferiore all’ indice dell’anno in corso (es.: Pontassieve-Pistoia, linee interessate la 1 Firenze-Arezzo-Chiusi-Roma per Km 21 (tratta Pontassieve-Firenze) e la 5 Firenze-Pistoia-Lucca-Viareggio per Km 34 (tratta Firenze-Pistoia). L’abbonato ha diritto al bonus quando l’indice della linea 5 è inferiore all’indice dell’anno in corso. Per individuare la linea di riferimento relativa alla tratta Pontassieve-Firenze si è fatto riferimento alla tabella 2, in quanto percorso interamente compreso all’interno di tratto comune a più linee).
Le varie relazioni Pegaso sono state associate alle 14 linee ferroviarie previste dal Contratto di Servizio e riassunte nella Tabella di Assegnazione Linee.

Come si calcola l’indice di affidabilità?

L’indice viene calcolato con una specifica formula che, per ciascuna linea, valuta le soppressioni effettuate e i tempi di ritardo in relazione al servizio programmato. Ai fini del calcolo dell’I.A. il ritardo dei treni è registrato di norma a destino. Relativamente ai soli treni interregionali, il ritardo si misura nelle stazioni indicate in tabella:

Linea Direzione Stazione di registrazione del ritardo
Prato – Bologna Bologna Bologna
Firenze - Faenza Faenza Faenza
Pisa – La Spezia La Spezia La Spezia
La Spezia - Parma Parma Borgo Val di Taro
Pistoia - Porretta Porretta Porretta
Firenze - Roma Roma Montevarchi
Pisa - Roma Roma Grosseto

Indennizzo Climatizzazione abbonati Toscana

Che cos’è il bonus climatizzazione per abbonamenti regionali Toscana?

E’ una compensazione valida nel periodo 1 giugno – 30 settembre 2017, che può sommarsi al bonus ordinario mensile in caso di mancato raggiungimento del livello minimo di funzionalità degli impianti di climatizzazione dei treni.
Perché il bonus?
E’ un progetto di miglioramento sviluppato d’intesa con la Regione Toscana a partire dal 2016 come ulteriore segnale d’attenzione nei confronti della clientela pendolare nel periodo estivo.

Chi ha diritto al bonus?

I titolari di abbonamenti mensili e annuali a tariffa regionale Toscana, integrata Pegaso e sovraregionale con origine o destinazione in Toscana, quando l’Indice di Climatizzazione della linea è inferiore ai valori di riferimento. Per il 2017 l’Indice di riferimento è 85%.

Quanto vale il bonus?

- Per gli abbonamenti mensili Trenitalia, a tariffa 40/17 e sovraregionali, il 20% del valore del titolo di viaggio;
- per gli abbonamenti annuali Trenitalia, a tariffa 40/17 e sovraregionali, il 10% del valore di 1/12 del titolo di viaggio;
- per gli abbonamenti mensili Pegaso: il 15% del valore della sola tariffa extraurbana;
- per gli abbonamenti annuali Pegaso: il 7,5% del valore di 1/12, della sola tariffa extraurbana.

Dove trovare l’Indice del mese?

A partire dalla fine del mese successivo a quello di validità dell’abbonamento nelle biglietterie e sui monitor informativi in stazione, sul sito www.trenitalia.com (nella sezione - Servizi in Regione - Toscana) o chiamando il numero verde regionale 800.570.530.
Per informazioni: bonus.drt@trenitalia.it

Come si individuano e verificano gli Indici di Climatizzazione?

Come per il bonus ordinario abbonati, il bonus climatizzazione è calcolato per ciascuna delle 14 linee della Toscana ed è assegnato con le stesse modalità del primo in base alla tipologia di relazione indicata sull’abbonamento.

Come si calcola l’Indice di Climatizzazione?

L’Indice viene calcolato su un campione di 100 treni pendolari circolanti nelle fasce orarie particolarmente critiche dal punto di vista del clima.

Il campione dei treni monitorati tiene conto del tipo e dell’anzianità del materiale circolante per controllare l’efficienza degli impianti di climatizzazione dei treni di nuova generazione, ma anche di quelli più vecchi e più soggetti a guasti.

Modalità di richiesta

E’ necessario controllare gli Indici di Affidabilità e di Climatizzazione delle linee, verificando a quale linea appartiene la tratta indicata sull’abbonamento stesso, consultando le tabelle sotto riportate (per eventuali chiarimenti circa l’estensione chilometrica, rivolgersi in biglietteria). Il bonus per la climatizzazione si somma a quello previsto mensilmente nel caso di disservizi dovuti a ritardi e cancellazioni, per gli abbonati per le cui linee, nello stesso mese, risultino non superati sia Indice di Affidabilità che Indice di Climatizzazione.
I clienti di un abbonamento mensile a tariffa n. 40/17/A Toscana ordinaria e ISEE e A/S sovraregionale hanno la possibilità di utilizzare il bonus stesso direttamente presso le biglietterie DPR e DPNI della Toscana per l’acquisto di titoli di viaggio a tariffa 39 e 40/17/TOSCANA o PEGASO, entro 3 mesi dal mese di superamento dell’Indice di puntualità di linea (es: bonus emesso il 20 di settembre, utilizzabile entro il 19 di dicembre).
Resta invariata la procedura di richiesta/emissione bonus per i mensili Trenitalia emessi on line, gli annuali Trenitalia e tutte le tipologie di abbonamento integrato Pegaso:
- ritirare il modulo prestampato presso le biglietterie della Toscana, scaricabile anche dal sito in ternet all’indirizzo: www.trenitalia.com (nella sezione Servizi in Regione - Toscana);
- consegnare il modulo compilato unitamente all’originale dell’ abbonamento presso una biglietteria della Toscana, o spedire il tutto tramite posta all’indirizzo:
Direzione Regionale Toscana – Ufficio Bonus – Viale Spartaco Lavagnini 58 - 50129 Firenze, entro il giorno 10 del secondo mese successivo a quello di scadenza dell’abbonamento (es. entro il giorno 10 aprile per gli abbonamenti mensili validi nel mese di febbraio).
Per gli abbonati annuali (Pegaso e no) la richiesta dei bonus mensili spettanti deve essere fatta alla scadenza naturale dell’abbonamento, in quanto deve necessariamente essere allegato l’abbonamento in originale. Il bonus sarà inviato direttamente a domicilio.

ATTENZIONE: il vostro bonus è un titolo di credito utilizzabile, entro 3 mesi dalla data di emissione, presso le biglietterie Trenitalia della Toscana per l’acquisto, senza diritto al resto, di titoli di viaggio a tariffa regionale toscana, sovraregionale e integrata Pegaso. Tali titoli di viaggio non sono rimborsabili per la quota afferente al bonus regionale in caso di rinuncia all’utilizzo da parte del cliente.
I titolari di abbonamenti annuali, in alternativa al Bonus, possono richiedere l’importo spettante mediante il rilascio di assegno circolare.

Tabella 1 - individuazione degli indici di riferimento

LINEA
1 FIRENZE–AREZZO-CHIUSI–ROMA
2 FIRENZE-PISA
3 FIRENZE-SIENA
4 PISA-LIVORNO-GROSSETO-ROMA
5 FIRENZE-PISTOIA-LUCCA-VIAREGGIO
6 PRATO-BOLOGNA
7 FIRENZE-BORGO S.L. (via Vaglia)-FAENZA
8 FIRENZE-BORGO S.L. (via Pontassieve)
9 PISA-LUCCA-AULLA
10 LA SPEZIA-PISA
11 PISTOIA-PORRETTA TERME
12 SIENA-CHIUSI
13 LA SPEZIA-PARMA
14 SIENA-GROSSETO

Tabella 2 - tratti comuni a più linee contrattuali

TRATTO COMUNE LINEE INTERESSATE LINEA ASSEGNATA
Firenze-Pontassieve 1 – 8 1
Montepescali-Grosseto 3 – 4 4
Empoli-Firenze 2 – 3 2