Gli appuntamenti gourmet

di Ilaria Danesi

In Alto Adige, Romagna e Puglia tre manifestazioni da non perdere, tra grandi etichette e vignaioli artigiani

Merano Wine Festival

© Gourmet's International

Dal 9 al 13 novembre è tempo di grandi etichette in Alto Adige, con la 27esima edizione del Merano WineFestival. La cittadina sudtirolese diventa capitale dell’enogastronomia d’eccellenza, con i migliori prodotti dall’Italia e dall’estero accuratamente selezionati e cinque giorni di appuntamenti a tema. Tra i tanti, un focus sui vini biodinamici, biologici e naturali nello splendido edificio liberty del Kurhaus; la Gourmet Arena, con i suoi assaggi culinari e le degustazioni di birre e distillati artigianali; la nuova sezione Spirits Experience con i maestri della mixology; le Charity Wine Masterclasses all’Hotel Terme di Merano e la Catwalk Champagne, sfilata conclusiva tra il tintinnio dei calici. Una kermesse capace di distinguersi per eleganza e qualità, che permette di assaporare specialità straordinarie e scoprire la deliziosa città di Merano, facilmente raggiungibile in treno da Bolzano.

Faenza Back To The Wine

© Back to the Wine

Alla Fiera di Faenza (RA), il 18 e 19 novembre, appuntamento con la terza edizione di Back to the wine, la manifestazione che esalta il vino e i suoi artigiani, con una selezione di 130 vignaioli italiani e stranieri. I visitatori possono degustare e acquistare le migliori bottiglie, riscoprendo il valore di un atto agricolo responsabile. Questo lo spirito di un’iniziativa che offre particolare risalto ai giovani produttori, perché enogastronomia artigianale significa qualità, sostenibilità, rispetto del territorio e consumo consapevole. Agli stand enologici si accompagnano le eccellenze del cibo nella mostra-mercato dentro i padiglioni, banchi d’assaggio, degustazioni guidate, un laboratorio sulle etichette della Sardegna e proposte ristorative.

Novello sotto il Castello a Conversano

© Mattia Ramunni

Nel centro storico di Conversano (BA), dal 16 al 18 novembre, si festeggia la stagione del vino nuovo con Novello sotto il Castello, la rassegna all’ombra del Castello Acquaviva d’Aragona, giunta alla decima edizione. Sotto la torre della fortificazione di origine normanna, nel corso dei secoli trasformata in dimora signorile, si estendono decine di stand in cui scoprire prodotti vitivinicoli, ma anche specialità culinarie e artigianato locale. Nata per raccontare i miti della vendemmia e la ricorrenza di San Martino, la manifestazione è oggi una grande festa del territorio, con spettacoli di strada, concerti dal vivo, teatro, canti e balli popolari e mostre d’arte, che animano i vicoli e alcuni tra i luoghi più suggestivi del borgo pugliese.

NOTE 25 dell’8 novembre 2018