Home > Offerte e serviziAbbonamenti AV

Abbonamenti AV: prenotazione obbligatoria

Se sei un abbonato AV (Frecciarossa e Frecciargento), per viaggi dal 1 gennaio 2017 devi prenotare il tuo posto prima di salire in treno. Hai diritto a due prenotazioni al giorno, una per l’andata e una per il ritorno, per ogni giorno solare di validità del tuo abbonamento. 

A bordo treno  devi esibire l’abbonamento, la prenotazione del posto e un documento  d’identità valido. Se accedi ad un treno AV senza la prenotazione valida del posto, vieni regolarizzato con il pagamento della penalità di 10,00 €. 

Le prenotazioni sono emesse:

  • dalla data di acquisto dell’abbonamento fino alla fine del mese di validità dell’abbonamento;
  • per la stessa relazione e classe/livello di servizio dell’abbonamento.


Puoi effettuare la prenotazione fino ad esaurimento dei posti disponibili sul treno richiesto su questo sito oppure presso le biglietterie, alle self service, chiamando il call center 89 20 21 (numero a pagamento) o presso le agenzie di viaggio. 

Solo per la relazione Roma – Caserta/Benevento, rimane in vigore a favore dell’abbonato AV che non abbia provveduto ad effettuare la prenotazione del posto, l’accesso al treno AV e la prosecuzione del viaggio senza alcuna regolarizzazione.

Modifiche della prenotazione/rimborso abbonamento

Puoi modificare l’ora di partenza nella stessa giornata un numero illimitato di volte prima della partenza del treno presso tutti i canali e una sola volta, entro l’ora successiva la partenza, presso la stazione di partenza (biglietteria, self service o ai desk AV presenti in alcune stazioni in prossimità dei binari).

Il rimborso dell’abbonamento AV e delle singole prenotazioni non utilizzate non è ammesso. 
 

Novità richiesta duplicato

Dal 1° gennaio 2017 in caso di smarrimento, deterioramento o furto del tuo abbonamento AV di qualsiasi tipologia, puoi, per una volta, richiedere il rilascio di un abbonamento sostitutivo avente la medesima percorrenza, validità e classe di quello originario. 

Puoi presentare la richiesta  presso qualsiasi biglietteria di Trenitalia insieme alla denuncia di smarrimento o furto o insieme al biglietto originale deteriorato. Il rilascio del duplicato comporta il pagamento di un diritto per spese amministrative di 5 euro. Il duplicato dell'abbonamento non è rimborsabile in nessun caso. In caso di ritrovamento devi immediatamente restituire a Trenitalia l'abbonamento denunciato smarrito o rubato.