Home > InformazioniRichiesta di rimborso

Come richiedere il rimborso

Treni nazionali: rimborsi per rinuncia al viaggio

Se decidi di rinunciare al viaggio e se la tipologia di biglietto che hai acquistato lo consente, puoi chiederne il rimborso con l'applicazione di una trattenuta del 20%.

Puoi richiedere il rimborso prima dell’orario di partenza del treno prenotato:

  • utilizzando l’apposita funzionalità disponibile nella tua area riservata su questo sito o sull'App Trenitalia solo per i biglietti che hai acquistato su questi canali;
  • telefonando al Call Center o compilando l’apposito web form disponibile su questo sito solo per i biglietti che hai acquistato sul sito o tramite il Call Center;
  • presso qualsiasi biglietteria;
  • all’agenzia di viaggio presso cui hai acquistato il biglietto.


Dopo l’orario di partenza del treno prenotato non puoi richiedere il rimborso per rinuncia al viaggio.

Treni regionali: rimborsi per rinuncia al viaggio

Se decidi di rinunciare al viaggio, puoi richiedere il rimborso del biglietto al quale viene applicata una trattenuta del 20%, salvo quanto diversamente previsto dalle singole tariffe.  

Solo l’abbonamento annuale regionale può essere rimborsato, prima dell’inizio di validità, con applicazione di una trattenuta del 5%.

Puoi presentare la richiesta di rimborso presso:

  • le biglietterie abilitate e  l’agenzia emittente;
  • la biglietteria abilitata della stazione di partenza per la richiesta di rimborso avanzata entro 30’ dalla convalida
  • le Direzioni Regionali per i treni speciali
  • la Direzione Regionale, per posta o fax, nel caso di biglietteria di partenza chiusa o assente.


Puoi richiedere il rimborso:

  • in forma verbale ­ se il biglietto è rimborsabile a vista e senza necessità di ulteriori approfondimenti;
  • in forma scritta su carta libera per richieste da stazioni non presenziate o compilando
    l’apposito modulo di richiesta.


In entrambi i casi devi consegnare i biglietti originali (tagliando cartaceo o stampa cartacea del Pdf per il biglietto elettronico regionale) e devi esibire un documento di identificazione personale, unitamente ad ogni altro documento che comprovi il diritto al rimborso.