Home > Informazioni > La guida del viaggiatoreAltre riduzioni e carte sconto a tua disposizione

Altre riduzioni e carte sconto a tua disposizione

Trenitalia dispone di un’ampia offerta di sconti, agevolazioni per particolari categorie di persone e carte convenienti per chi utilizza il treno con una certa frequenza.



  • Riduzioni per i ragazzi sui treni nazionali

    I bambini fino ai 4 anni non compiuti viaggiano gratuitamente su tutti i treni nazionali, in tutte le classi e livelli di servizio senza posto a sedere e nei servizi Notte se occupano il posto cuccetta o letto insieme ad un’altra persona pagante. In caso di assegnazione del posto, i bambini viaggiano con la riduzione prevista per i ragazzi.

    I ragazzi tra i 4 e i 15 anni non compiuti hanno diritto alla riduzione del 50% per i posti a sedere o del 30% per i servizi cuccetta, VL e vetture Excelsior, salvo quanto diversamente previsto dalle singole offerte. In ogni caso, sono fatti salvi i minimi tariffari previsti per ciascuna categoria di treno. Al biglietto per ragazzo si applicano le condizioni di utilizzo del biglietto Base o quelle della specifica offerta acquistata.


     


  • Riduzioni per i ragazzi sui treni regionali

    Ragazzi

    Fino a quattro anni non ancora compiuti: viaggiano gratuitamente purché in compagnia di un adulto

    e non occupino un posto a sedere.

    Fino a dodici anni non ancora compiuti: hanno diritto allo sconto del 50% sul prezzo intero del

    biglietto.

    Per dimostrare l’età del ragazzo occorre esibire un documento d’identità o, in mancanza, una

    documentazione sostitutiva, ivi compresa l’autocertificazione resa dal genitore del ragazzo dalla

    quale si desuma l’età.

    Condizioni diverse possono essere previste dalle tariffe Regionali/Provinciali.


  • Carta Verde

    Se hai un’età compresa tra i 12 ed i 26 anni non compiuti puoi acquistare, presentando un documento di identità, al prezzo di 40 euro e per la validità di un anno, la “Carta Verde”.

    La Carta è nominativa e viene rilasciata in combinazione con la Carta internazionale RAILPLUS e dà diritto a:

    • riduzione del 10 % sui prezzi del biglietto Base in 1^ e in 2^ classe su tutti i treni, sui livelli di servizio AV Business, Premium e Standard e sui vagoni letto e cuccette. Sono esclusi il livello di servizio AV Executive, le vetture Excelsior ed i prezzi per i servizi accessori (ristorazione, auto al seguito, ecc.);
      applicazione della tariffa ridotta "Card" (sconto di circa il 25% rispetto alla tariffa Adult/Standard ") su tutti i collegamenti internazionali a prezzi globali di mercato in partenza e a destinazione dell'Italia (esclusi treni Salvador Dalì della società Elipsos e i treni Thello per Parigi);

    • riduzione del 25% su tutti i collegamenti internazionali europei a tariffa TCV per i percorsi delle Imprese ferroviarie partecipanti all'offerta Railplus. La prenotazione del posto a sedere ed il supplemento cuccetta e VL sono dovuti per intero.
    • Riduzione del 10% sulla tariffa regionale e regionale con applicazione sovraregionale.

    Limitazioni
    Può non essere possibile usufruire dello sconto in determinati ambiti territoriali, per alcune categorie di treni ed in funzione del livello di occupazione dei treni. Puoi acquistare i biglietti ridotti per i treni internazionali solo presso le biglietterie di stazione e le agenzie di viaggio abilitate.

    Condizioni di utilizzo del biglietto
    Al biglietto ridotto emesso in appoggio alla carta si applicano le condizioni commerciali previste per il biglietto Base.
    Obblighi e diritti del titolare
    Devi esibire al Personale di Bordo il biglietto acquistato con Carta Verde unitamente alla Carta e ad un documento d’identità.
    Non puoi acquistare biglietti scontati con validità oltre la data di scadenza della Carta.

    Irregolarità
    Se non sei in grado di esibire al personale di bordo, in appoggio al biglietto ridotto, la Carta Verde ed un documento di identificazione valido, vieni regolarizzato mediante il pagamento della differenza fra il prezzo intero e quello ridotto fruito, più una penalità di 8 euro.
    Se hai un biglietto con assegnazione contestuale del posto puoi anche accedere, da un’ora prima e fino ad un’ora dopo la partenza del treno, per la stessa relazione, direttamente ad altro treno della stessa categoria, pagando una penalità di 8 euro.
    Se invece utilizzi, nel medesimo arco temporale, un treno di categoria diversa o richiedi il cambio di classe, dovrai corrispondere la differenza fra il prezzo intero e quello ridotto pagato, più la penalità di 8 €.
    Per tutte le altre irregolarità si applica quanto previsto dalla normativa in vigore. Maggiori informazioni .

    Rimborsi e sostituzione in caso di smarrimento, furto e distruzione della Carta
    Non puoi in alcun caso chiedere il rimborso del prezzo pagato per l’acquisto della Carta.
    In caso di smarrimento, furto e distruzione della Carta Verde, presentando la documentazione richiesta (in caso di furto, alla richiesta di duplicato della Carta Verde, dovrà essere allegata la denuncia presentata all’Autorità di Polizia), puoi chiedere il rilascio di un duplicato pagando € 5 a titolo di rimborso spese.


  • Carta Argento

    Se hai compiuto 60 anni puoi acquistare, presentando un documento di identità, al prezzo di 30 euro (per le persone che hanno compiuto i 75 anni di età la Carta d’Argento è gratuita) e per la validità di un anno, la Carta d’Argento che viene rilasciata in combinazione con la Carta internazionale RAILPLUS e dà diritto a:

    • riduzione del 15% sui prezzi del biglietto Base in 1^ e in 2^ classe su tutti i treni e sui livelli di servizio AV Business, Premium e Standard; riduzione del 10% del prezzo previsto per i vagoni letto e le cuccette.
      Sono esclusi il livello di servizio AV Executive, le vetture Excelsior ed i prezzi per i servizi accessori (ristorazione, auto al seguito, ecc.);

    • applicazione della tariffa ridotta "Card" (sconto di circa il 25% rispetto rispetto alla tariffa Adult/Standard ) su tutti i collegamenti internazionali a prezzi globali di mercato in partenza e a destinazione dell'Italia (esclusi treni Salvador Dalì della società Elipsos e i treni Thello per Parigi);

    • riduzione del 25% su tutti i collegamenti internazionali europei a tariffa TCV per i percorsi delle Imprese ferroviarie partecipanti all'offerta Railplus. La prenotazione del posto a sedere ed il supplemento cuccetta e VL sono dovuti per intero.

    • • Riduzione del 15% sulla tariffa regionale e regionale con applicazione sovraregionale.

    Limitazioni
    Può non essere possibile usufruire dello sconto in determinati ambiti territoriali, per alcune categorie di treni ed in funzione del livello di occupazione dei treni. Puoi acquistare i biglietti ridotti per i treni internazionali solo presso le biglietterie di stazione e le agenzie di viaggio abilitate.

    Condizioni di utilizzo del biglietto
    Al biglietto ridotto emesso in appoggio alla carta si applicano le condizioni commerciali previste per il biglietto Base.
    Obblighi e diritti del titolare
    Devi esibire al Personale di Bordo il biglietto acquistato con Carta d’Argento unitamente alla Carta e ad un documento d’identità.
    Non puoi acquistare biglietti scontati con validità oltre la data di scadenza della Carta.

    Irregolarità
    Se non sei in grado di esibire al personale di bordo, in appoggio al biglietto ridotto, la Carta d’Argento ed un documento di identificazione valido, vieni regolarizzato mediante il pagamento della differenza fra il prezzo intero e quello ridotto fruito, più una penalità di 8 euro.
    Se hai un biglietto con assegnazione contestuale del posto puoi anche accedere, da un’ora prima e fino ad un’ora dopo la partenza del treno, per la stessa relazione, direttamente ad altro treno della stessa categoria, pagando una penalità di 8 euro.
    Se invece utilizzi, nel medesimo arco temporale, un treno di categoria diversa o richiedi il cambio di classe, dovrai corrispondere la differenza fra il prezzo intero e quello ridotto pagato, più la penalità di 8 euro.
    Per tutte le altre irregolarità si applica quanto previsto dalla normativa in vigore. Maggiori informazioni.

    Rimborsi e sostituzione in caso di smarrimento, furto e distruzione della Carta
    Non puoi in alcun caso chiedere il rimborso del prezzo pagato per l’acquisto della Carta.
    In caso di smarrimento, furto e distruzione della Carta d’Argento, presentando la documentazione richiesta (in caso di furto, alla richiesta di duplicato della Carta d’Argento, dovrà essere allegata la denuncia presentata all’Autorità di Polizia), puoi chiedere il rilascio di un duplicato pagando € 5 a titolo di rimborso spese (alle persone che abbiano compiuto i 75 anni di età il duplicato è rilasciato gratuitamente).


  • Carta d’argento permanente

    Se hai comprato la Carta d’argento permanente prima del 1991, data di abrogazione dell’offerta, hai diritto ad una riduzione del:

    • 40% sui prezzi a tariffa ordinaria,regionale e regionale con applicazione sovraregionale  per i viaggi in 1^ classe; 
    • 30 % sui prezzi a tariffa ordinaria per i viaggi in 2^ classe.
    Per viaggiare sui treni Intercity, Intercity notte, Frecciabianca, Alta Velocità, Cuccette e VL devi corrispondere anche il relativo cambio servizio a prezzo intero (ossia la differenza tra i prezzi interi a tariffa ordinaria e quelli del treno o servizio con cui intendi viaggiare).


  • Carta Blu

    Puoi usufruire della Carta Blu se sei una persona con disabilità titolare dell'indennità di accompagnamento, di cui alla Legge n° 18/80 e successive modificazioni ed integrazioni e ai titolari di indennità di comunicazione, di cui alla Legge n° 381 del 26 maggio 1970, residenti in Italia.
    La Carta viene rilasciata presso gli Uffici Assistenza e, ove non presenti, presso le biglietterie di Stazione.
    La Carta Blu è gratuita ed valida cinque anni (se l'invalidità è stata dichiarata revisionabile, la validità della Carta è pari a quella dichiarata nella certificazione di inabilità che ti è stata rilasciata e comunque non superiore ai cinque anni).
    La Carta ti consente di usufruire della gratuità del viaggio o del pagamento di un prezzo ridotto per l’accompagnatore, come di seguito precisato:

    • nel caso di treni Intercity ed Intercity notte ti viene rilasciato un unico biglietto al prezzo intero previsto per il treno utilizzato valido per due persone;
    • nel caso di treni Frecciabianca, AV o di servizio in vettura letto o cuccetta, ti viene rilasciato un unico biglietto, valido per due persone il cui importo è pari alla somma dei prezzi di un biglietto base (di 1^ o 2^ classe o per i livelli di servizio AV 1^ Business, 2^ Premium o 2^ Standard) e di un cambio servizio (per il servizio cuccetta o VL il cambio servizio ha un prezzo fisso, per gli altri treni il cambio servizio è pari alla differenza tra i prezzi interi per treni IC e quelli per il treno di categoria superiore con cui intendi viaggiare).
    • • nel caso di treni regionali ti viene rilasciato un unico biglietto a prezzo intero a tariffa regionale o tariffa regionale con applicazione sovraregionale , valido per due persone.
    Sono esclusi dalle riduzioni di cui ai punti precedenti, il livello di servizio  Executive e le vetture Excelsior ed Excelsior E4.
    Per i viaggi sui treni nazionali, se il titolare della Carta Blu è un bambino da 0 a 15 anni non compiuti il biglietto viene emesso con lo sconto del 50%, fermo restando l’applicazione della gratuità o del prezzo ridotto previsto per l’accompagnatore. L’accompagnatore deve essere maggiorenne. 

    Condizioni di utilizzo del biglietto
    Al biglietto emesso in appoggio alla carta si applicano le condizioni commerciali previste per il biglietto base
    Devi esibire la Carta all'atto dell'acquisto.
    Se sali in treno senza biglietto, vieni regolarizzato senza applicazione delle agevolazioni di prezzo e con il pagamento delle penalità previste.
    Devi sempre esibire al Personale di Bordo, insieme al biglietto, anche la Carta Blu ed un documento di identificazione personale, se ne sei sprovvisto vieni regolarizzato con il pagamento della differenza fra il prezzo intero e quello ridotto fruito, più una penalità di 8 euro.
    Per le altre irregolarità si applica quanto previsto dalla normativa in vigore.  Maggiori informazioni.

    Se chiedi il rinnovo della Carta Blu contrassegnata dalla sigla "P", rilasciata in caso di invalidità dichiarata permanente, non devi presentare la documentazione attestante la titolarità all'indennità di accompagnamento.
    La Carta Blu è valida solo sui percorsi nazionali e non è cumulabile con altre agevolazioni, ad eccezione della riduzione accordata ai ragazzi ed agli elettori.

    Maggiori informazioni nella sezione per l'assistenza a persone a mobilità ridotta.


  • Concessione speciale III per disabili della vista

    Puoi usufruire delle agevolazioni previste da questa Concessione di viaggio se sei un disabile della vista e sei titolare di una tessera mod. 28/C (valida 5 anni) e di apposite richieste (mod. 28) per i viaggi isolati del tuo accompagnatore.

    La Concessione Speciale III prevede per i viaggi isolati la riduzione del 20% sulla tariffa ordinaria a cui va aggiunto il cambio servizio a prezzo intero in caso di utilizzo di treni IC, ICN, Frecciabianca, AV, o di cuccette e vagoni letto.
    Se invece il titolare viaggia con l'accompagnatore la concessione prevede il rilascio di un biglietto per il treno utilizzato valido per due persone. In caso di utilizzo di treno, Frecciabianca, AV o di servizio cuccette o VL viene emesso un unico biglietto, valido per due persone, il cui importo è pari alla somma dei prezzi di un biglietto Base (di 1^ o 2^ classe o per i livelli di servizio 1^ Business, 2^ Premium o 2^ Standard) e di un cambio servizio (per il servizio cuccetta o VL il cambio servizio ha un prezzo fisso, per gli altri treni il cambio servizio è pari alla differenza tra i prezzi interi per treni IC e quelli per il treno di categoria superiore con cui intendi viaggiare).  

    Le  agevolazioni sono valide anche per l’acquisto di biglietti  a tariffa regionale  e regionale con applicazione sovraregionale.

    Puoi usufruire delle agevolazioni previste da questa Concessione di viaggio se sei un invalido di guerra e per servizio (cittadino italiano residente in Italia) in possesso di libretto di viaggio modello I (n. 36), modello I bis (n. 37) o modello I ter (n. 38).

    Per i viaggi sui treni nazionali, se il titolare della Concessione III è un bambino da 0 a 15 anni non compiuti, il biglietto viene emesso con lo sconto del 50%, fermo restando l’applicazione della gratuità o del prezzo ridotto previsto per l’accompagnatore. L’accompagnatore deve essere maggiorenne. 

    Sono esclusi dalle riduzioni il livello di servizio Executive e le vetture Excelsior ed Excelsior E4. 

    Condizioni di utilizzo del biglietto
    Al biglietto emesso in appoggio alla concessione si applicano le condizioni commerciali previste per il biglietto base
    A bordo treno, oltre al biglietto di viaggio, devi esibire la tessera Mod. 28/C e un documento di riconoscimento sia del titolare che dell'eventuale accompagnatore, se ne sei sprovvisto vieni regolarizzato con il pagamento della differenza fra il prezzo intero e quello ridotto fruito, più una penalità di 8 €.

    Per le altre irregolarità si applica quanto previsto dalla normativa in vigore. Maggiori informazioni.

    Maggiori informazioni nella sezione per l'assistenza alle persone a mobilità ridotta.


  • Concessione speciale VIII per grandi invalidi di guerra e per servizio

    Puoi usufruire delle agevolazioni previste da questa Concessione di viaggio se sei un invalido di guerra e per servizio (cittadino italiano residente in Italia) in possesso di libretto di viaggio modello I (n. 36), modello I bis (n. 37) o modello I ter (n. 38).

    La Concessione Speciale VIII prevede per i viaggi isolati la riduzione del 30% sulla tariffa ordinaria a cui va aggiunto il cambio servizio a prezzo intero in caso di utilizzo di treni IC, ICN, Frecciabianca, AV o di cuccette e vagoni letto.

    Se invece sei titolare di modello I (n. 36) o modello I bis (n. 37) e viaggi con l'accompagnatore la concessione prevede lo sconto del 30% sulla tariffa ordinaria e l'emissione di un biglietto valido per due persone. In caso di utilizzo di:

    • treni IC – ICN , viene emesso un unico biglietto, valido per due persone, il cui importo è pari ad un viaggio con tariffa ordinaria scontata del 30% più un cambio servizio a prezzo intero.
    • treni Frecciabianca, AV servizio cuccetta e VL, viene emesso un unico biglietto, valido per due persone, il cui importo è pari ad un viaggio con tariffa ordinaria scontata del 30% più due cambi servizio a prezzo intero (per il servizio cuccetta o VL il cambio servizio ha un prezzo fisso, per gli altri treni si applica un cambio servizio pari alla differenza rispetto ai prezzi interi a tariffa ordinaria ed uno pari alla differenza tra i prezzi interi per treni IC e quelli per il treno di categoria superiore con cui si vuole viaggiare).
    • Per il trasporto regionale si applicano sconti ed agevolazioni diversificate dal grado di invalidità . Per i grandi invalidi è previsto uno sconto del 30% mentre per gli invalidi del 10% sulla tariffa regionale e regionale con applicazione sovraregionale. Se hanno diritto all’accompagnatore viene emesso un solo biglietto valido per due persone.

    Sono esclusi dalle riduzioni il livello di servizio  Executive e le vetture Excelsior ed Excelsior E4. 

    Condizioni di utilizzo del biglietto
    Al biglietto emesso in appoggio alla concessione si applicano le condizioni commerciali previste per il biglietto Base
    A bordo treno, oltre al biglietto di viaggio, è necessario esibire il documento concessionale e un documento di riconoscimento sia del titolare che dell’eventuale accompagnatore, se ne sei sprovvisto vieni regolarizzato con il pagamento della differenza fra il prezzo intero e quello ridotto fruito, più una penalità di 8 €.

    Per le altre irregolarità si applica quanto previsto dalla normativa in vigore. Maggiori informazioni.

    Maggiori informazioni nella sezione per l'assistenza alle persone a mobilità ridotta.


  • Comitive

    Per i gruppi composti da almeno 10 persone paganti che viaggiano insieme, è disponibile l'offerta Comitive Ordinarie, che garantisce una riduzione del 30% sul prezzo Base intero, per i viaggi sui treni IC, ICN, Frecciabianca, AV Frecciarossa e Frecciargento e in carrozza cuccetta o letto.

    Le riduzioni si applicano in 1^ e in 2^ classe e nei livelli di servizio Business, Premium e Standard. Sono esclusi dall’offerta il livello di servizio Executive e le vetture Excelsior.
    E' previsto anche un biglietto gratuito per un accompagnatore ogni 15 persone paganti con un massimo di 5.

    Per i viaggi delle comitive effettuate sui treni Regionali si applica sempre la riduzione del 10%. La prenotazione del posto è facoltativa, puoi chiederla al costo di 1,50 euro.

    Puoi prenotare i biglietti per comitive presso tutte le biglietterie di stazione, gli Uffici Gruppi Trenitalia e le Agenzie di viaggio Trenitalia (non è possibile l’acquisto su questo sito).
    Ai prezzi ridotti per comitive sono applicabili le riduzioni previste per i ragazzi.

    Il biglietto per comitive è nominativo e riporta gli estremi del capo comitiva. Ogni componente la comitiva deve avere un documento di identificazione e la contromarca individuale rilasciata al momento dell’emissione del biglietto,o , in alternativa, il capo comitiva deve avere un elenco nominativo di tutti i partecipanti (tale elenco è obbligatorio in caso di viaggio effettuato in VL e cuccette). Nel caso di biglietti emessi in modalità ticketless, il capo comitiva deve essere munito di un elenco dei partecipanti da esibire in corso di viaggio, mentre ciascun componente il gruppo deve avere una copia della ricevuta di pagamento trasmessa via e-mail al capo comitiva .
    In tutti i casi sia il capo comitiva che ciascun componente del gruppo deve essere munito di documento di identificazione personale. 

    Treni esclusi:
    Su alcuni treni Regionali le comitive non sono ammesse o sono ammesse per percorsi limitati.
    In ambito Regionale/Provinciale l’offerta può subire integrazioni, modificazioni o deroghe.
    Lo sconto per le comitive può inoltre essere escluso o limitato per determinati treni di media e lunga distanza nei periodi ad alta frequentazione.

    Acconto:
    Per tutti i treni, esclusi i regionali, oltre alla possibilità di riservare i posti pagando subito i biglietti di viaggio, puoi anche riservare anticipatamente i posti mediante l’opzione di acquisto, pagando solo un acconto di 5 euro. .Prima del saldo finale (fino alle ore 24,00 del quinto giorno precedente la partenza) puoi modificare la data di partenza e il numero dei partecipanti al viaggio (in caso di aumento dovrai pagare altri 5 euro per ciascun componente aggiunto, in caso di diminuzione dei partecipanti, se lo richiedi entro le ore 24 del trentesimo giorno precedente la partenza ti verrà rimborsato l’acconto pagato per ciascun posto rinunciato, se invece lo richiedi tra il 29° ed il 5° giorno antecedente non avrai diritto ad alcun rimborso). Devi effettuare il saldo finale entro il quinto giorno precedente la partenza, altrimenti i posti saranno rimessi in disponibilità.

    Cambio della prenotazione e del biglietto
    Puoi chiedere gratuitamente il cambio dell’orario o della data di partenza una sola volta dal giorno dell’acquisto e fino ad un’ora successiva alla partenza del treno prenotato
     

    • prima della partenza presso qualsiasi biglietteria, Ufficio Gruppi o agenzia di viaggio
    • dopo la partenza solo presso la biglietteria e Ufficio Gruppi presenti nella stazione di partenza del treno indicata sul biglietto.
    I biglietti per treni Regionali non prevedono il cambio della prenotazione.
    Fino a cinque giorni prima della partenza puoi anche ottenere per una volta il cambio del biglietto per modificare la categoria di treno, la classe, la relazione del viaggio, il numero di partecipanti ed il nominativo pagando l’eventuale differenza di prezzo dovuta.

    Accesso ad altro treno e irregolarità 
    Si applicano le regole di accesso ad altro treno previste per il biglietto Base.
    Il capo comitiva o il singolo componente del gruppo che viaggia senza il documento di identificazione viene regolarizzato con il pagamento della penalità di 8 €. Per tutte le altre irregolarità si applica quanto previsto dalla normativa in vigore.  Maggiori informazioni

    Rimborso
    In caso di rinuncia al viaggio puoi chiedere, solo fino a cinque giorni prima della partenza,
    il rimborso totale o parziale del biglietto (utilizzazione da parte di un numero inferiore di persone o per una parte del percorso), che viene effettuato con una trattenuta del 20%. Per i viaggi con treni Regionali, puoi chiedere il rimborso entro due mesi dall’emissione del biglietto se non convalidato.

    Comitive 40%
    Fino alle ore 24 del giorno precedente la partenza del treno, puoi acquistare anche biglietti per viaggi delle comitive scontati del 40%, presso le Biglietterie di stazione, gli Uffici Gruppi di Trenitalia e le Agenzie di Viaggio abilitate. Puoi usufruire di tale riduzione solo su alcuni treni del servizio nazionale opportunamente selezionati, in 1^ e in 2^ classe, nei livelli di servizio Business, Premium e Standard, nelle cuccette e nei vagoni letto. Sono esclusi i treni Regionali, il sovrapprezzo salottino, il livello di servizio Executive e le vetture Excelsior.

    L’offerta è a posti limitati che variano in base al giorno, al treno e alla classe o livello di servizio. L’offerta non è cumulabile con altre riduzioni a qualsiasi titolo spettanti, fatta eccezione per quella prevista in favore dei ragazzi e la gratuità prevista per gli accompagnatori.

    E’ possibile utilizzare l’opzione di pre-riservazione a pagamento (acconto).

    Il biglietto ridotto non è modificabile e rimborsabile. Non è consentito l’accesso a treni diversi da quello prenotato, in caso contrario si è considerati sprovvisti di biglietto.

    Per ottenere un preventivo puoi rivolgerti agli Uffici Gruppi Trenitalia .


  • Comitive Scolastiche – School Group Italy”

    Per gruppi scolastici composti da almeno 10 studenti *.

    L’offerta prevede le seguenti agevolazioni:  

    applicazione su una qualsiasi relazione di sola seconda classe, livello Standard o servizio cuccette, dei seguenti prezzi fissi:

    • 40,00 € sui treni AV Frecciarossa e Frecciargento e per viaggi in cuccette; 
    • 25,00 € sui treni Frecciabianca;
    • 20,00 € sui treni Notte (posti a sedere) ed Intercity;

    Tali prezzi si intendono per ciascun treno prenotato. 

    Nel caso di utilizzo di più treni della stessa categoria si applica un unico prezzo (es: viaggio effettuato con due treni IC: totale 20 Euro). Nel caso di utilizzo di più treni di categoria diversa previsti dall’offerta e con un prezzo diverso si applica il prezzo più alto previsto (es: viaggio effettuato con un treno IC ed un Frecciabianca: totale € 25). 
    • riduzione del 30% in 1^ classe, nei livelli di servizio Business e Premium o con servizio VL. Tale sconto si applica anche nel caso in cui i prezzi fissi di cui al precedente punto risultino più sfavorevoli.
    • Sono esclusi dall’offerta il livello di servizio Executive e le vetture Excelsior. 

    Per i viaggi di gruppi scolastici di almeno 10 persone sui treni Regionali si applica sempre la riduzione del 10%.   

    L’offerta School Group Italy non si cumula con altre riduzioni e offerte, ad eccezione di quella prevista per i ragazzi. In ogni caso, sono sempre fatti salvi i minimi tariffari previsti per ciascuna categoria di treno. 

    E' previsto anche un biglietto gratuito per un accompagnatore, insegnante o genitore, ogni 15 studenti paganti con un massimo di 5.

    Puoi acquistare l’offerta  presso tutte le biglietterie di stazione, gli Uffici Gruppi Trenitalia e le Agenzie di viaggio Trenitalia (non è possibile l’acquisto su questo sito).
    Le scuole interessate devono esibire al momento dell’acquisto del biglietto una richiesta scritta, su carta intestata e con timbro dell’Istituto che organizza il viaggio. Tale richiesta deve essere esibita anche in corso di viaggio al personale di bordo. 
    Il biglietto per comitive è nominativo e riporta gli estremi del capo comitiva. Ogni componente la comitiva deve avere un documento di identificazione e la contromarca individuale rilasciata al momento dell’emissione del biglietto o, in alternativa, il capo comitiva deve avere un elenco nominativo di tutti i partecipanti (tale elenco è obbligatorio in caso di viaggio effettuato in VL e cuccette). Nel caso di biglietti emessi in modalità ticketless, il capo comitiva deve essere munito di un elenco dei partecipanti da esibire in corso di viaggio, mentre ciascun componente il gruppo deve avere una copia della ricevuta di pagamento trasmessa via e-mail al capo comitiva .
    In tutti i casi sia il capo comitiva che ciascun componente del gruppo deve essere munito di documento di identificazione personale.

    NOVITA’ PER VIAGGI DAL 1° OTTOBRE 2016

    Per viaggi dal 1° ottobre 2016 l’offerta sarà ancora più vantaggiosa:

    Modifica dei prezzi fissi per viaggi in 2^ classe, livello Standard o con servizio cuccette:
    - 29,00 € sui treni AV Frecciarossa e Frecciargento e per viaggi in cuccette;
    - 19,00 € sui treni Frecciabianca;
    - 14,00 € sui treni Notte (posti a sedere) ed Intercity Riduzione del 40% per i viaggi effettuati in 1^ classe, livello Business, livello Premium o con servizio VL e nel caso in cui i prezzi fissi risultino più sfavorevoli.

    Per il viaggio degli accompagnatori sarà accordata una gratuità ogni 12 studenti paganti con un massimo di 5.

    Treni esclusi:
    L'offerta non è valida sui treni Regionali nelle fasce orarie tipicamente pendolari e su alcuni treni della media e lunga percorrenza nei periodi classici di chiusura delle scuole, corrispondenti a periodi di alto traffico (Natale, Pasqua, ponti primaverili e vacanze scolastiche estive).

    Acconto:
    Per tutti i treni, esclusi i regionali, oltre alla possibilità di riservare i posti pagando subito i biglietti di viaggio, puoi anche preriservare i posti mediante l’opzione di acquisto, pagando solo un acconto di 5 euro. Prima del saldo finale (fino alle ore 24,00 del quinto giorno precedente la partenza) puoi modificare la data di partenza e il numero dei partecipanti al viaggio (in caso di aumento dovrai pagare altri 5 euro per ciascun componente aggiunto, in caso di diminuzione dei partecipanti, se lo richiedi entro le ore 24 del trentesimo giorno precedente la partenza ti verrà rimborsato l’acconto pagato per ciascun posto rinunciato, se invece lo richiedi tra il 29° ed il 5° giorno antecedente non avrai diritto ad alcun rimborso). Devi saldare entro il quinto giorno precedente la partenza, altrimenti i posti saranno rimessi in disponibilità.

    Cambio della prenotazione e del biglietto
    Puoi chiedere gratuitamente il cambio dell’orario o della data di partenza una sola volta dal giorno dell’acquisto e fino ad un’ora successiva alla partenza del treno prenotato
    • prima della partenza presso qualsiasi biglietteria, Ufficio Gruppi o agenzia di viaggio
    • dopo la partenza solo presso la biglietteria e Ufficio Gruppi presenti nella stazione di partenza del treno indicata sul biglietto.
    I biglietti per treni Regionali non prevedono il cambio della prenotazione.
    Fino a cinque giorni prima della partenza puoi anche ottenere, per una volta, il cambio del biglietto per modificare la categoria di treno, la classe, la relazione del viaggio, il numero di partecipanti pagando l’eventuale differenza di prezzo dovuta.

    Accesso ad altro treno e irregolarità 
    Si applicano le regole di accesso ad altro treno previste per il biglietto Base.
    Il capo comitiva o il singolo componente del gruppo che viaggia senza il documento di identificazione viene regolarizzato con il pagamento della penalità di 8 €. Per tutte le altre irregolarità si applica quanto previsto dalla normativa in vigore. Maggiori informazioni

    Rimborso
    In caso di rinuncia al viaggio puoi chiedere, solo fino a cinque giorni prima della partenza,
    il rimborso totale o parziale del biglietto (utilizzazione da parte di un numero inferiore di persone o per una parte del percorso), che viene effettuato con una trattenuta del 20%. Per i viaggi con treni Regionali, puoi chiedere il rimborso entro due mesi dall’emissione del biglietto se non convalidato.

    * studenti di Istituti scolastici di ogni ordine e grado e delle Istituzioni Universitarie, nell'ambito dei regolari corsi di laurea, post laurea e master universitari, nonché delle Università della terza età e Università Popolari.
    Agli studenti iscritti invece alle Scuole di lingue, Accademie di musica e canto, Scuole di ballo, Accademie di Danza, Scuole di informatica, Istituti di design e similari, si applicano le agevolazioni previste dall'offerta Comitive ordinarie.

    Per ottenere un preventivo puoi rivolgerti agli Uffici Gruppi Trenitalia.