Home > Cartafreccia > Scopri CartafrecciaRegolamento CARTAFRECCIA

Regolamento dell’operazione a premi denominata “CARTAFRECCIA” indetta dalla società Trenitalia Spa - Roma




L’operazione a premi CARTAFRECCIA (di seguito "Operazione") è indetta da Trenitalia S.p.A. (di seguito “Trenitalia”), con sede legale in Piazza della Croce Rossa 1, 00161, Roma, C.F. e P. IVA 05403151003




L’Operazione è un'iniziativa promozionale a punti, diffusa su tutto il territorio italiano, rivolta ai titolari delle carte CARTAFRECCIA, CARTAFRECCIA Oro e CARTAFRECCIA Platino (di seguito “carta” o “carte”), che permette di: 1. accumulare punti attraverso l’acquisto di biglietti ferroviari; 2. accumulare punti a seguito di specifici accordi tra Trenitalia e altre aziende partner come indicato dettagliatamente sul sito www.trenitalia.com. Il presente Regolamento disciplina le modalità di adesione e di svolgimento dell’Operazione, il cui ambito territoriale è l’intero territorio italiano. Trenitalia S.p.A. si riserva il diritto di modificare, anche parzialmente ed in qualunque momento, le modalità di adesione e di fruizione dell’Operazione, fermi restando i diritti acquisiti dai partecipanti e nel rispetto della parità di trattamento degli stessi. Per ulteriori informazioni sull’Operazione ovvero per eventuali chiarimenti sul presente Regolamento, è possibile chiamare il Call Center Trenitalia al numero 892021 (costi al momento dell'inizio di validità del presente Regolamento: da telefono fisso, scatto alla risposta di 30 centesimi di euro IVA inclusa e costo al minuto di 54 centesimi di euro IVA inclusa; da telefono mobile la tariffa, in coerenza col proprio piano tariffario, è dipendente dal gestore di telefonia mobile. Trenitalia si riserva di variare in qualsiasi momento tali tariffe, fornendo adeguata informazione alla clientela) o accedere al sito www.trenitalia.com




L’Operazione ha validità dal 1 gennaio 2011 fino al 31 dicembre 2014, salvo proroghe.
Il ritiro dei premi sarà possibile sino al 28 febbraio 2015.




La partecipazione all’Operazione è subordinata al rispetto di tutte le clausole e condizioni riportate nel seguente Regolamento.
L’adesione all’Operazione è subordinata alla titolarità di una delle seguenti carte emesse da Trenitalia:

CARTAFRECCIA
CARTAFRECCIA ORO
CARTAFRECCIA Platino

I dettagli su come ottenere le carte e le specifiche caratteristiche delle stesse sono disponibili sul sito www.trenitalia.com , nell’apposita sezione inerente le carte stesse.
Non è ammessa la partecipazione all’Operazione da parte di dipendenti di Trenitalia S.p.A. o di aziende del Gruppo Ferrovie dello Stato e di titolari di Carta di Libera Circolazione.
In caso di uso improprio delle carte, in particolare per punti accumulati in relazione a viaggi effettuati da persona diversa dal titolare (vedi successivo art. 5, 2° comma), Trenitalia si riserva la facoltà di cancellare l’iscrizione del Titolare e di annullare il punteggio maturato.




L’Operazione prevede che il Titolare di una delle carte accumuli punti ad ogni acquisto, secondo le modalità di seguito indicate: 

 Modalità  Punti
 Per ogni euro di spesa per l’acquisto di biglietti e abbonamenti su tratte nazionali, validi per viaggi con le seguenti categorie di treno: 
Frecciarossa 
Frecciargento 
Frecciabianca
 1
Per ogni euro di spesa per l’acquisto di biglietti e abbonamenti su tratte nazionali, validi per viaggi con le seguenti categorie di treno: 
Intercity 
Intercity Notte 
Espresso 
Euronight (esclusivamente per viaggi all'interno del territorio nazionale)Eurocity (esclusivamente per viaggi all'interno del territorio nazionale)
 0,5




Solamente i viaggi effettuati dal titolare della Carta danno diritto all’accumulo dei punti. I punti accreditati in relazione a viaggi effettuati da persona diversa dal titolare saranno cancellati.
Non danno diritto all’accumulo di punti i viaggi sui treni non espressamente indicati nella precedente tabella.
Inoltre, non danno diritto all’accumulo di punti le seguenti tipologie di biglietti:
biglietti acquistati a bordo del treno;
biglietti a fascia chilometrica;
biglietti e abbonamenti del trasporto regionale di Trenitalia e biglietti ed abbonamenti soggetti ad integrazione tariffaria tra più operatori del trasporto (ad. esempio Unico Campania, Metrebus, etc.); abbonamenti per qualsiasi periodo di validità a tagliandi autoadesivi e biglietti di corsa semplice a tagliandi autoadesivi (istituiti da Trenitalia il 1 novembre 2007);
biglietti relativi a offerte promozionali, se non indicato diversamente nelle condizioni commerciali della specifica offerta;
diritti di ammissione, carte di ammissione e carte “Tutto Treno”;
biglietti per pagamenti dovuti a cambio data di viaggio;
biglietti relativi a viaggi internazionali;
biglietti non utilizzati dal Titolare delle carte, anche qualora fossero acquistati dal Titolare.

Per l’accredito dei punti il titolare dovrà, al momento dell'acquisto dei biglietti ferroviari, fornire a Trenitalia il proprio Codice Personale, nelle modalità specifiche per i diversi canali di vendita, e verificare che sul biglietto sia indicato il codice personale della propria carta.
Il personale Trenitalia addetto al controllo verificherà la esatta corrispondenza tra il codice personale indicato sul titolo di viaggio e quello riportato sulla carta. Il titolare è infatti tenuto a portare con sé la propria carta, anche nella versione provvisoria, durante l'intero viaggio.
Detto personale, inoltre, avrà facoltà di provvedere all’identificazione del titolare della carta attraverso idoneo documento di riconoscimento. Ai sensi delle Condizioni Generali di Trasporto, il personale Trenitalia addetto al controllo potrà altresì verificare se il titolo di viaggio è stato emesso in conformità con la disciplina ivi prevista.
Trenitalia si riserva la facoltà di verificare in qualsiasi momento che l’accumulo dei punti ed il relativo saldo siano conformi al Regolamento del Programma e, nel caso di condotta non aderente allo stesso, di cancellare la carta ed annullare i punti. Ulteriori verifiche potranno essere effettuate all'atto della richiesta del premio.
L'accredito dei punti relativi ai biglietti acquistati avverrà solo successivamente alla data di effettuazione del viaggio e comunque i punti relativi a tali biglietti potranno essere utilizzati per la richiesta dei premi solo dopo l’effettiva data del viaggio
Nel caso in cui, trascorsi quindici giorni dal viaggio, non sia stato effettuato l'accredito dei punti, è possibile inviare via fax una copia del relativo titolo di viaggio, al numero indicato sul sito alla voce Assistenza ai Soci o di contattare il call center Trenitalia al numero 892021 (costi al momento dell'inizio di validità del presente Regolamento: da telefono fisso, scatto alla risposta di 30 centesimi di euro IVA inclusa e costo al minuto di 54 centesimi di euro IVA inclusa; da telefono mobile la tariffa, in coerenza col proprio piano tariffario, è dipendente dal gestore di telefonia mobile. Trenitalia si riserva di variare in qualsiasi momento tali tariffe, fornendo adeguata informazione alla clientela).

I tagliandi dei titoli di viaggio acquistati dovranno essere conservati fino al momento dell'accredito dei punti da parte di Trenitalia.

I biglietti ferroviari che permettono di acquisire “Punti” possono essere acquistati presso tutti i canali di vendita abilitati.

Nel caso in cui un Titolare chieda il rimborso integrale o parziale del biglietto il cui acquisto ha comportato l’accredito di punti validi per il presente Programma, il suddetto rimborso, anche parziale, comporterà l’eliminazione dell’intero valore dei punti accreditati a seguito dell’acquisto del biglietto successivamente rimborsato. 

I punti accumulati sono validi per la richiesta dei premi sino al 28 febbraio 2015 e non possono essere in alcun modo convertiti in denaro. Qualora alla scadenza dei punti o al momento della chiusura del Programma i punti accumulati non fossero sufficienti a richiedere alcun premio, il titolare non avrà nulla a pretendere e non avrà diritto ad alcuna somma di denaro per i punti scaduti o non utilizzati. Non è possibile cedere o trasferire punti tra le carte del Programma.




Trenitalia potrà sviluppare specifici accordi di partecipazione all’operazione a premi con aziende Partners, che prevedano l’accredito di punti:

per acquisti di beni e/o servizi presso le aziende Partners;
in sostituzione di una quota di punti maturati nello specifico programma di fidelizzazione delle aziende Partners (c.d. scambio punti).

Il socio avrà cura di comunicare ai partners stessi il proprio codice personale carta al momento dell’acquisto o della richiesta di scambio punti.
I Punti relativi a tali operazioni potranno essere accreditati fino a 45 giorni dopo l’operazione. In caso di mancato accredito è necessario contattare direttamente il servizio clienti del Partner interessato.
I Punti accreditati in virtù di tali operazioni seguiranno le stesse condizioni (durata, utilizzabilità, etc.) dei punti normalmente accreditati da Trenitalia.
I Partners dell’Operazione sono i soli responsabili delle condizioni di accredito dei punti. Il socio è tenuto a verificare, presso gli stessi Partners, le condizioni in vigore.
Trenitalia declina ogni responsabilità riguardo i servizi e prodotti offerti dai Partners.




I punti accumulati nel corso di validità dell’Operazione possono essere utilizzati (in tutto o in parte) per la richiesta dei premi offerti da Trenitalia, che consistono in:

biglietti ferroviari o altri servizi Trenitalia, elencati nel catalogo pubblicato sul sito www.trenitalia.com ed allegato al presente regolamento, in vigore al momento della richiesta del premio stesso. La fruizione e la disponibilità dei biglietti premio può essere soggetta a limitazioni, in alcuni giorni e per determinate tratte, le limitazioni alla disponibilità di biglietti premio verranno comunicate preventivamente sul sito www.trenitalia.com .

altri beni e servizi indicati nel catalogo, pubblicato sul sito www.trenitalia.com ed allegato al presente regolamento e in vigore al momento della richiesta del premio stesso.

L'eventuale indisponibilità del premio richiesto comporterà una proposta, da parte di Trenitalia, di premi analoghi, nell'ambito della stessa fascia di valore di appartenenza. In caso di mancata accettazione dei premi proposti, il Titolare non avrà diritto a ricevere alcun indennizzo o somma in denaro ma dovrà necessariamente richiedere un premio fra quelli disponibili a catalogo.
I premi relativi alla presente operazione a premi possono essere richiesti, secondo le modalità di seguito indicate, non prima del 15 febbraio 2011 ed entro e non oltre il 28 febbraio 2015.
Per la regolamentazione dei biglietti premio si applica in ogni caso quanto previsto dalle Condizioni Generali di Trasporto dei Passeggeri di Trenitalia.




Al raggiungimento del punteggio previsto il partecipante avrà diritto a richiedere il premio scelto secondo le seguenti modalità:

1) Chiamando il Call Center Trenitalia 89.20.21 (costi al momento dell'inizio di validità del presente Regolamento: da telefono fisso, scatto alla risposta di 30 centesimi di euro IVA inclusa e costo al minuto di 54 centesimi di euro IVA inclusa; da telefono mobile la tariffa, in coerenza col proprio piano tariffario, è dipendente dal gestore di telefonia mobile. Trenitalia si riserva di variare in qualsiasi momento tali tariffe, fornendo adeguata informazione alla clientela). Il Titolare fornirà all'operatore i dati necessari per essere identificato e richiederà il premio a cui è interessato; l’operatore verificherà il diritto al premio e procederà all’assegnazione .

2) Accedendo direttamente sul sito www.trenitalia.com : il Titolare registrato, entrato nell’area riservata, in base al proprio saldo punti, potrà richiedere il biglietto premio. Successivamente alla richiesta, verrà inviata, all’indirizzo indicato all’atto della registrazione al programma, una e-mail contenente il codice identificativo (codice PNR) per il ritiro del biglietto.

3) Presso i Freccia Club Eurostar, per i soli titolari che hanno diritto ad accedere, con il supporto del personale Trenitalia.

Il biglietto premio può essere utilizzato sia dal Titolare della carta sia da un terzo. Una volta emesso il biglietto premio, non è consentito effettuare cambi di alcun tipo, né rimborsi, salvo se espressamente indicato nel catalogo premi.
I biglietti premio rubati, smarriti, distrutti o scaduti non potranno essere emessi nuovamente e il titolare perderà il diritto al relativo viaggio.
Nel caso in cui il cliente non possa utilizzare il premio non avrà diritto alla corresponsione di alcuna somma di denaro.




Le modalità di ritiro premi a catalogo sono.

Nel caso di richiesta premio via Call Center, il Titolare dovrà fornire i propri dati identificativi e indicare il premio scelto, nonché l’indirizzo e riferimenti per la spedizione.

Nel caso di richiesta premio tramite internet, accedendo all’area riservata, il Titolare visualizzerà i premi a catalogo e selezionerà il premio prescelto, che sarà spedito all’indirizzo fornito al momento della richiesta della carta. Qualora tale indirizzo sia successivamente cambiato, il cliente, prima della richiesta, dovrà procedere all’aggiornamento del dato all’interno dell’area riservata (sito www.trenitalia.com, sezione Trenitalia – Carte fedeltà).

Il premio è comprensivo di spese di spedizione.
Trenitalia declina ogni responsabilità per mancato recapito dovuta ad erronea indicazione dal parte del Titolare dell’indirizzo di spedizione.




La società Trenitalia S.p.a. prevede di assegnare un montepremi indicativo complessivo pari a € 500.000,00 salvo conguaglio a fine manifestazione (sul 20% di tale importo, Trenitalia Spa ha prestato la dovuta garanzia a favore del Ministero dello Sviluppo Economico).




Il Titolare, in qualsiasi momento, potrà recedere, a proprio libero giudizio dall’Operazione.
Il recesso dovrà essere comunicato a Trenitalia attraverso il sistema "Assistenza ai soci" disponibile sul sito internet di Trenitalia. Al Titolare potrà essere richiesta una comunicazione scritta. Al momento del recesso dall’Operazione, qualora non si richieda contestualmente alcun premio, i punti cumulati andranno persi.




Trenitalia Spa si riserva in ogni momento di verificare la regolarità della partecipazione da parte del singolo Titolare, riservandosi la facoltà di escludere il soggetto che avesse effettuato un utilizzo improprio della propria carta.




A partire dal 2 maggio 2013 e fino al 31 dicembre 2014 è in vigore il programma “CARTAFRECCIA Corporate” con svolgimento secondo le regole di seguito definite.




Il programma “CARTAFRECCIA Corporate” ha svolgimento dal 2 maggio 2013 al 31 dicembre 2014, salvo proroghe. Il ritiro dei premi sarà possibile sino al 28 febbraio 2015.




Il programma “CARTAFRECCIA Corporate” è diretto ai titolari di “CARTAFRECCIA Corporate” (di seguito “Titolari Corporate”). “CARTAFRECCIA Corporate” è indirizzata ai clienti della società Trenitalia in possesso di partita IVA (con esclusione delle persone fisiche individuali) che abbiano sottoscritto un Accordo Corporate Travel Executive Carta di Credito (di seguito Accordo). Ciascun Titolare Corporate, contraddistinto univocamente dal numero di partita IVA, potrà essere Titolare di una sola CARTAFRECCIA Corporate.




Il Programma prevede che il Titolare Corporate accumuli punti esclusivamente sulla base del totale delle spese mensili (di seguito “Fatturato mensile”) realizzate nei confronti di Trenitalia Spa esclusivamente utilizzando la carta di credito dell’Accordo per gli acquisti on line di biglietti ferroviari effettuati all’interno dell’area web dedicata al B2B, secondo il seguente parametro:

 Modalità  Punti
 Per ogni 10 euro di fatturato realizzato dal Titolare Corporate con Trenitalia Spa 
 1

Concorrerà alla realizzazione del “Fatturato mensile” ogni singola spesa effettuata nei confronti di Trenitalia Spa, sul sistema di acquisto B2B.
Non danno diritto all’accumulo dei punti gli importi spesi e successivamente stornati (in tal caso, gli eventuali punti ottenuti saranno detratti dal saldo del singolo Titolare Corporate), le spese sostenute al di fuori dal sistema di acquisto B2B ed ogni altra operazione diversa da quella qui indicata.
Si specifica che il Titolare Corporate non dovrà inserire in fase di acquisto il codice della propria CARTAFRECCIA Corporate, ma potrà eventualmente inserire il codice CARTAFRECCIA della persona che effettuerà il viaggio, come riportato all’articolo 5 del presente regolamento L’accredito dei punti avverrà entro 30 giorni dal termine di ciascun mese solare, esclusivamente sulla base del “Fatturato mensile” complessivamente realizzato dal singolo Titolare Corporate per gli acquisti on line di biglietti ferroviari all’interno dell’area web dedicata al B2B, effettuati con la carta di credito dell’Accordo.
Trenitalia si riserva la facoltà di verificare in qualsiasi momento la correttezza del “Fatturato mensile” realizzato dal singolo Titolare Corporate, eventualmente non attribuendo il punteggio in caso di anomalie.
I punti accumulati sono validi per la richiesta dei premi sino al 28 febbraio 2015 e non possono essere in alcun modo convertiti in denaro.
Qualora alla scadenza dei punti o al momento della chiusura del Programma i punti accumulati non fossero sufficienti a richiedere alcun premio, il Titolare Corporate non avrà nulla a pretendere e non avrà diritto ad alcuna somma di denaro per i punti scaduti o non utilizzati. Non è possibile cedere o trasferire punti tra diverse CARTAFRECCIA Corporate intestate a differenti Titolari Corporate.




I punti accumulati dai Titolari Corporate nel corso della programma “CARTAFRECCIA Corporate” possono essere utilizzati (in tutto o in parte) per la richiesta dei premi offerti da Trenitalia, come elencati nel catalogo pubblicato sul sito www.trenitalia.com ed allegato al presente regolamento, in vigore al momento della richiesta del premio, a condizione che l’Accordo sottoscritto dal Titolare corporate sia in corso di validità.




Il Titolare Corporate, in qualsiasi momento, potrà recedere, a proprio libero giudizio dal programma “CARTAFRECCIA Corporate”. Il recesso dovrà essere comunicato a Trenitalia attraverso il sistema "Assistenza ai soci" disponibile sul sito internet di Trenitalia. Al Titolare Corporate potrà essere richiesta una comunicazione scritta. Al momento del recesso dal programma, qualora non si richieda contestualmente alcun premio, i punti cumulati andranno persi.




Per tutto quanto qui non previsto relativamente al programma “CARTAFRECCIA Corporate”, si rimanda ai precedenti articoli del regolamento “CARTAFRECCIA” in vigore per tutti i partecipanti.




la Freccia.tv Web radio fsnews.it

Login area riservata



Hai una Cartafreccia provvisoria?

Completa l'iscrizione con i tuoi dati per ricevere quella definitiva ed entrare nell'area riservata.