Modifiche alla circolazione e servizi sostitutivi



Per selezionare un particolare periodo inserire le date
Calendario Calendario Reimposta

dicembre - 2014

Data Linea Intervento
 1 - 31/12/2014 Stazione di Caserta Da lunedì 1 dicembre 2014, per il completamento dei lavori di riqualificazione, il secondo binario della stazione di Caserta è chiuso alla circolazione. Prestare attenzione agli annunci sonori e visivi.
Inoltre i treni delle seguenti relazioni potranno subire ritardi entro 5 minuti.
• Napoli C.le – Caserta – Campobasso
• Napoli C.le – Caserta– Vairano – Cassino e viceversa
• Napoli C.le – Caserta – Capua e viceversa
• Salerno – Caserta – Napoli e viceversa (via Aversa)
• Benevento – Caserta – Roma
 1 - 18/12/2014 Stazione di Milano Lambrate Da venerdì 22 agosto a giovedì 18 dicembre 2014 il sottopasso centrale che collega le scale d’accesso e deflusso dei binari di Milano Lambrate sarà interessato da lavori di riqualificazione.

Si invitano i viaggiatori a seguire le indicazioni poste sulla recinzione dell’area cantiere e ad utilizzare i sottopassi laterali.
 2 - 23/12/2014 Bologna - Piacenza Fino a martedì 23 dicembre 2014, sono previsti lavori di potenziamento infrastrutturale sulla linea Bologna – Piacenza, tra le stazioni di Modena e Rubiera.
I treni circolanti nella tratta interessata dai lavori potranno subire ritardi come di seguito specificato:
fino al 9 dicembre ritardi fino a 10 minuti.
dal 10 al 23 dicembre ritardi fino a 5 minuti.
 4 - 31/12/2014 Piano neve e gelo Durante la stagione invernale 2014/15, RFI e Trenitalia in funzione delle condizioni meteo attiveranno il “Piano Neve e Gelo”.

Il Piano prevede un programma di riduzione dei treni in circolazione sulla base del continuo monitoraggio sia della situazione meteo (quantità delle precipitazioni nevose, diminuzione delle temperature, previsioni) sia dello stato di efficienza e disponibilità dell’infrastruttura (funzionalità di stazioni, scambi, binari, linea elettrica aerea).

Questa riduzione produrrà una rimodulazione dei flussi in transito sulle linee e nei nodi.
Il servizio potrà essere ridotto in modo comunque da offrire la frequenza di un treno ogni 60-90 minuti in funzione delle condizioni esistenti tale da assicurare la continuità in sicurezza della mobilità ferroviaria, unita ad un’accettabile regolarità della circolazione.

Le variazioni a quanto previsto dall’Orario Ufficiale saranno tempestivamente comunicate ai clienti, utilizzando tutti i media del Gruppo F.S. (siti web trenitalia.com, fsnews.it; @LeFrecce; @Fsnews_it; e FSNewsRadio e LaFreccia.TV dal sito web fsitaliane.it), a cui si aggiungono i tradizionali canali delle biglietterie, degli Uffici di Assistenza di Trenitalia, dei tabelloni elettronici, annunci sonori e locandine affisse nelle stazioni.
 4 - 31/12/2014 Linea Tirrenica e Linea Livorno-Pisa-Firenze Durante la stagione invernale 2014/15, RFI e Trenitalia in funzione delle condizioni meteo attiveranno il “Piano Neve e Gelo”.

Il Piano prevede un programma di riduzione dei treni in circolazione sulla base del continuo monitoraggio sia della situazione meteo (quantità delle precipitazioni nevose, diminuzione delle temperature, previsioni) sia dello stato di efficienza e disponibilità dell’infrastruttura (funzionalità di stazioni, scambi, binari, linea elettrica aerea).

Questa riduzione produrrà una rimodulazione dei flussi in transito sulle linee e nei nodi.
Il servizio potrà essere ridotto in modo comunque da offrire la frequenza di un treno ogni 60-90 minuti in funzione delle condizioni esistenti tale da assicurare la continuità in sicurezza della mobilità ferroviaria, unita ad un’accettabile regolarità della circolazione.

Le variazioni a quanto previsto dall’Orario Ufficiale saranno tempestivamente comunicate ai clienti, utilizzando tutti i media del Gruppo F.S. (siti web trenitalia.com, fsnews.it; @LeFrecce; @Fsnews_it; e FSNewsRadio e LaFreccia.TV dal sito web fsitaliane.it), a cui si aggiungono i tradizionali canali delle biglietterie, degli Uffici di Assistenza di Trenitalia, dei tabelloni elettronici, annunci sonori e locandine
 4 - 31/12/2014 Pisa–Lucca–Aulla, La Spezia–Parma e Viareggio–Firenze Durante la stagione invernale 2014/15, RFI e Trenitalia in funzione delle condizioni meteo attiveranno il “Piano Neve e Gelo”.

Il Piano prevede un programma di riduzione dei treni in circolazione sulla base del continuo monitoraggio sia della situazione meteo (quantità delle precipitazioni nevose, diminuzione delle temperature, previsioni) sia dello stato di efficienza e disponibilità dell’infrastruttura (funzionalità di stazioni, scambi, binari, linea elettrica aerea).

Questa riduzione produrrà una rimodulazione dei flussi in transito sulle linee e nei nodi.
Il servizio potrà essere ridotto in modo comunque da offrire la frequenza di un treno ogni 60-120 minuti in funzione delle condizioni esistenti tale da assicurare la continuità in sicurezza della mobilità ferroviaria, unita ad un’accettabile regolarità della circolazione.

Le variazioni a quanto previsto dall’Orario Ufficiale saranno tempestivamente comunicate ai clienti, utilizzando tutti i media del Gruppo F.S. (siti web trenitalia.com, fsnews.it; @LeFrecce; @Fsnews_it; e FSNewsRadio e LaFreccia.TV dal sito web fsitaliane.it), a cui si aggiungono i tradizionali canali delle biglietterie, degli Uffici di Assistenza di Trenitalia, dei tabelloni elettronici, annunci sonori e locandine affisse nelle stazioni.

 9 - 28/12/2014 Bologna - Piacenza Fino a domenica 28 dicembre 2014, sono previsti lavori di potenziamento infrastrutturale sulla linea Bologna – Piacenza, tra le stazioni di Modena e Rubiera.
I treni circolanti nella tratta interessata dai lavori potranno subire ritardi come di seguito specificato:
fino al 22 dicembre ritardi fino a 10 minuti.
dal 23 al 28 dicembre ritardi fino a 5 minuti.
 14 - 31/12/2014 Apertura fermata Versciaco / Elmo - Öffnung der haltestelle Vierschach / Helm Si informa le gentile clientela che con decorrenza 14 dicembre 2014, in occasione del cambio orario, sarà attivata ai fini commerciali la fermata di Versciaco Elmo, situata sulla linea Fortezza – San Candido.
Wir informieren die werten Fahrgäste, dass ab 14. Dezember 2014, anläßlich des Fahrplanwechsels, die Haltestelle Vierschach Helm, Bahnlinie Franzensfeste – Innichen, für kommerzielle Zwecke, in Betrieb genommen wird.
 14 - 31/12/2014 Fortezza – S. Candido / Bahnstrecke Franzensfeste – Innichen Da domenica 14 dicembre 2014, in occasione del cambio orario, verrà attivato il servizio viaggiatori nella nuova fermata di Versciaco-Elmo, sulla linea Fortezza - San Candido - Lienz.
Ab Sonntag, den 14. Dezember 2014, anläßlich des Fahrplanwechsels, wird der Personenverkehrsdienst in der neuen Haltestelle Vierschach–Helm, auf der Bahnstrecke Franzensfeste - Innichen - Lienz, aufgenommen.
 14 - 31/12/2014 Caltanissetta - Canicattì- Gela - Modica Da domenica 14 dicembre a sabato 13 giugno 2015, per lavori programmati di manutenzione tra le stazioni di Canicattì e Gela, alcuni treni subiranno variazioni. clicca qui per il dettaglio
 14 - 31/12/2014 Napoli – Torre A. C.Le – Salerno Dal 14 dicembre 2014 permane la chiusura della linea Napoli – Salerno via Torre Annunziata Centrale (linea Storica) a seguito del crollo di un fabbricato privato sulla linea ferroviaria.

La circolazione dei treni rimane sospesa nella tratta Napoli S. Giovanni Barra – Portici – Torre Annunziata ed è attivato servizio sostitutivo con bus.
Ulteriori informazioni presso gli uffici di assistenza alla clientela, le biglietterie, sul sito www.fsnews.it e www.trenitalia.com.

 14 - 31/12/2014 Roccapalumba - Caltanissetta Da domenica 14 dicembre 2014 a lunedì 5 gennaio 2015, sono previsti lavori programmati di manutenzione nella stazione di Sciara che comporteranno lievi modifiche alla circolazione dei treni.
Si segnala inoltre che tutti i sistemi informatici ed i canali di vendita di Trenitalia S.p.A sono aggiornati con la nuova offerta oraria.
E’ stato istituito anche un servizio di autobus in rinforzo al treno R 8676/8675 con orario indicato come da dettaglio 
clicca qui per il dettaglio
 
 15 - 31/12/2014 Venezia - Udine - Trieste; Tarvisio Boscoverde - Udine - Trieste Dal 15 dicembre 2014, secondo la loro periodicità, i treni R 11002/20967 e R 21001 anticipano l’orario dalla stazione di Udine 
clicca qui per il dettaglio
 15 - 31/12/2014 Stazione di Milano Porta Garibaldi Da lunedì 15 dicembre 2014 a sabato 7 febbraio 2015, il marciapiede a servizio del binario 18 di Milano Porta Garibaldi sarà inibito perché interessato da lavori di riqualificazione.

Durante i lavori l’accesso al marciapiede del binario 19 sarà garantito dai sottopassaggi laterali e dall’ascensore con l’esclusione del sottopassaggio centrale.

Si invitano i viaggiatori a seguire le indicazioni poste sulla recinzione dell’area cantiere.

Ci scusiamo per il disagio.
 15 - 31/12/2014 Milano- Piacenza- Bologna- Ancona; Voghera- Bologna Dal 14 dicembre 2014 al 7 gennaio 2015 sono previsti lavori di potenziamento infrastrutturale nella stazione di Piacenza, che comporteranno ritardi e variazioni di binario arrivo/partenza.
I treni che subiranno ritardo sono indicati nel dettaglio. 
clicca qui  per il dettaglio
 17 - 22/12/2014 Paola – Cosenza Fino al 22 dicembre 2014, per lavori di potenziamento infrastrutturale tra le stazioni di Castiglione C. e Paola, alcuni treni potranno subire ritardi. 
clicca qui  per il dettaglio
 20 - 21/12/2014 Venezia – Trieste; Trieste – Udine – Roma Nella notte 20/21 dicembre 2014, per lavori di potenziamento infrastrutturale sulla linea Venezia – Trieste, alcuni treni subiranno variazioni.
clicca qui per il dettaglio
 21 - 31/12/2014 Salerno - Arechi tra il 21 dicembre e il 6 gennaio, in occasione degli eventi “Luci d’Artista” verranno effettuati treni straordinari.
clicca qui per il dettaglio
 21/12/2014 Benevento - Napoli Domenica 21 dicembre 2014 il treno R 8226 subirà variazione
clicca qui per il dettaglio
 24/12/2014 Salerno - Arechi Il giorno 24 dicembre 2014, su richiesta del Comune ed autorizzazione della Regione Campania, sono cancellati alcuni treni
clicca qui per il dettaglio

gennaio - 2015

Data Linea Intervento
 1 - 31/01/2015 Piano neve e gelo Durante la stagione invernale 2014/15, RFI e Trenitalia in funzione delle condizioni meteo attiveranno il “Piano Neve e Gelo”.

Il Piano prevede un programma di riduzione dei treni in circolazione sulla base del continuo monitoraggio sia della situazione meteo (quantità delle precipitazioni nevose, diminuzione delle temperature, previsioni) sia dello stato di efficienza e disponibilità dell’infrastruttura (funzionalità di stazioni, scambi, binari, linea elettrica aerea).

Questa riduzione produrrà una rimodulazione dei flussi in transito sulle linee e nei nodi.
Il servizio potrà essere ridotto in modo comunque da offrire la frequenza di un treno ogni 60-90 minuti in funzione delle condizioni esistenti tale da assicurare la continuità in sicurezza della mobilità ferroviaria, unita ad un’accettabile regolarità della circolazione.

Le variazioni a quanto previsto dall’Orario Ufficiale saranno tempestivamente comunicate ai clienti, utilizzando tutti i media del Gruppo F.S. (siti web trenitalia.com, fsnews.it; @LeFrecce; @Fsnews_it; e FSNewsRadio e LaFreccia.TV dal sito web fsitaliane.it), a cui si aggiungono i tradizionali canali delle biglietterie, degli Uffici di Assistenza di Trenitalia, dei tabelloni elettronici, annunci sonori e locandine affisse nelle stazioni.
 1 - 31/01/2015 Linea Tirrenica e Linea Livorno-Pisa-Firenze Durante la stagione invernale 2014/15, RFI e Trenitalia in funzione delle condizioni meteo attiveranno il “Piano Neve e Gelo”.

Il Piano prevede un programma di riduzione dei treni in circolazione sulla base del continuo monitoraggio sia della situazione meteo (quantità delle precipitazioni nevose, diminuzione delle temperature, previsioni) sia dello stato di efficienza e disponibilità dell’infrastruttura (funzionalità di stazioni, scambi, binari, linea elettrica aerea).

Questa riduzione produrrà una rimodulazione dei flussi in transito sulle linee e nei nodi.
Il servizio potrà essere ridotto in modo comunque da offrire la frequenza di un treno ogni 60-90 minuti in funzione delle condizioni esistenti tale da assicurare la continuità in sicurezza della mobilità ferroviaria, unita ad un’accettabile regolarità della circolazione.

Le variazioni a quanto previsto dall’Orario Ufficiale saranno tempestivamente comunicate ai clienti, utilizzando tutti i media del Gruppo F.S. (siti web trenitalia.com, fsnews.it; @LeFrecce; @Fsnews_it; e FSNewsRadio e LaFreccia.TV dal sito web fsitaliane.it), a cui si aggiungono i tradizionali canali delle biglietterie, degli Uffici di Assistenza di Trenitalia, dei tabelloni elettronici, annunci sonori e locandine
 1 - 31/01/2015 Pisa–Lucca–Aulla, La Spezia–Parma e Viareggio–Firenze Durante la stagione invernale 2014/15, RFI e Trenitalia in funzione delle condizioni meteo attiveranno il “Piano Neve e Gelo”.

Il Piano prevede un programma di riduzione dei treni in circolazione sulla base del continuo monitoraggio sia della situazione meteo (quantità delle precipitazioni nevose, diminuzione delle temperature, previsioni) sia dello stato di efficienza e disponibilità dell’infrastruttura (funzionalità di stazioni, scambi, binari, linea elettrica aerea).

Questa riduzione produrrà una rimodulazione dei flussi in transito sulle linee e nei nodi.
Il servizio potrà essere ridotto in modo comunque da offrire la frequenza di un treno ogni 60-120 minuti in funzione delle condizioni esistenti tale da assicurare la continuità in sicurezza della mobilità ferroviaria, unita ad un’accettabile regolarità della circolazione.

Le variazioni a quanto previsto dall’Orario Ufficiale saranno tempestivamente comunicate ai clienti, utilizzando tutti i media del Gruppo F.S. (siti web trenitalia.com, fsnews.it; @LeFrecce; @Fsnews_it; e FSNewsRadio e LaFreccia.TV dal sito web fsitaliane.it), a cui si aggiungono i tradizionali canali delle biglietterie, degli Uffici di Assistenza di Trenitalia, dei tabelloni elettronici, annunci sonori e locandine affisse nelle stazioni.

 1 - 06/01/2015 Salerno - Arechi tra il 21 dicembre e il 6 gennaio, in occasione degli eventi “Luci d’Artista” verranno effettuati treni straordinari.
clicca qui per il dettaglio
 1 - 31/01/2015 Caltanissetta - Canicattì- Gela - Modica Da domenica 14 dicembre a sabato 13 giugno 2015, per lavori programmati di manutenzione tra le stazioni di Canicattì e Gela, alcuni treni subiranno variazioni. clicca qui per il dettaglio
 1 - 05/01/2015 Roccapalumba - Caltanissetta Da domenica 14 dicembre 2014 a lunedì 5 gennaio 2015, sono previsti lavori programmati di manutenzione nella stazione di Sciara che comporteranno lievi modifiche alla circolazione dei treni.
Si segnala inoltre che tutti i sistemi informatici ed i canali di vendita di Trenitalia S.p.A sono aggiornati con la nuova offerta oraria.
E’ stato istituito anche un servizio di autobus in rinforzo al treno R 8676/8675 con orario indicato come da dettaglio 
clicca qui per il dettaglio
 
 1 - 31/01/2015 Venezia - Udine - Trieste; Tarvisio Boscoverde - Udine - Trieste Dal 15 dicembre 2014, secondo la loro periodicità, i treni R 11002/20967 e R 21001 anticipano l’orario dalla stazione di Udine 
clicca qui per il dettaglio
 1 - 31/01/2015 Stazione di Milano Porta Garibaldi Da lunedì 15 dicembre 2014 a sabato 7 febbraio 2015, il marciapiede a servizio del binario 18 di Milano Porta Garibaldi sarà inibito perché interessato da lavori di riqualificazione.

Durante i lavori l’accesso al marciapiede del binario 19 sarà garantito dai sottopassaggi laterali e dall’ascensore con l’esclusione del sottopassaggio centrale.

Si invitano i viaggiatori a seguire le indicazioni poste sulla recinzione dell’area cantiere.

Ci scusiamo per il disagio.
 1 - 07/01/2015 Milano- Piacenza- Bologna- Ancona; Voghera- Bologna Dal 14 dicembre 2014 al 7 gennaio 2015 sono previsti lavori di potenziamento infrastrutturale nella stazione di Piacenza, che comporteranno ritardi e variazioni di binario arrivo/partenza.
I treni che subiranno ritardo sono indicati nel dettaglio. 
clicca qui  per il dettaglio
 4 - 05/01/2015 Ascoli P. – P.To D’ascoli - S. Benedetto del T. Domenica 4 e lunedì 5 gennaio 2015, per lavori di realizzazione del sottopasso ferroviario in via Pasubio, la circolazione dei treni sulla linea ferroviaria Ascoli Piceno-Porto d’Ascoli-S. Benedetto del Tronto sarà sospesa.
TRA ASCOLI PICENO E S.BENEDETTO DEL TRONTO TUTTI I TRENI SARANNO CANCELLATI.
I viaggiatori in possesso di regolare titolo di viaggio di Trenitalia S.p.A., in sostituzione, potranno utilizzare gratuitamente i Bus di Linea del gruppo START S.p.A. dalle ore 5.00 alle ore 22.00 del 4 e 5 gennaio 2015.
 15/01/2015 - 31/12/2014 Milano - Roma Da lunedì 12 gennaio 2015 il treno FRECCIAROSSA 9507 modifica gli orari di arrivo e partenza nelle stazioni di: Milano Centrale, Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena
clicca qui per il dettaglio

febbraio - 2015

Data Linea Intervento
 1 - 28/02/2015 Piano neve e gelo Durante la stagione invernale 2014/15, RFI e Trenitalia in funzione delle condizioni meteo attiveranno il “Piano Neve e Gelo”.

Il Piano prevede un programma di riduzione dei treni in circolazione sulla base del continuo monitoraggio sia della situazione meteo (quantità delle precipitazioni nevose, diminuzione delle temperature, previsioni) sia dello stato di efficienza e disponibilità dell’infrastruttura (funzionalità di stazioni, scambi, binari, linea elettrica aerea).

Questa riduzione produrrà una rimodulazione dei flussi in transito sulle linee e nei nodi.
Il servizio potrà essere ridotto in modo comunque da offrire la frequenza di un treno ogni 60-90 minuti in funzione delle condizioni esistenti tale da assicurare la continuità in sicurezza della mobilità ferroviaria, unita ad un’accettabile regolarità della circolazione.

Le variazioni a quanto previsto dall’Orario Ufficiale saranno tempestivamente comunicate ai clienti, utilizzando tutti i media del Gruppo F.S. (siti web trenitalia.com, fsnews.it; @LeFrecce; @Fsnews_it; e FSNewsRadio e LaFreccia.TV dal sito web fsitaliane.it), a cui si aggiungono i tradizionali canali delle biglietterie, degli Uffici di Assistenza di Trenitalia, dei tabelloni elettronici, annunci sonori e locandine affisse nelle stazioni.
 1 - 28/02/2015 Linea Tirrenica e Linea Livorno-Pisa-Firenze Durante la stagione invernale 2014/15, RFI e Trenitalia in funzione delle condizioni meteo attiveranno il “Piano Neve e Gelo”.

Il Piano prevede un programma di riduzione dei treni in circolazione sulla base del continuo monitoraggio sia della situazione meteo (quantità delle precipitazioni nevose, diminuzione delle temperature, previsioni) sia dello stato di efficienza e disponibilità dell’infrastruttura (funzionalità di stazioni, scambi, binari, linea elettrica aerea).

Questa riduzione produrrà una rimodulazione dei flussi in transito sulle linee e nei nodi.
Il servizio potrà essere ridotto in modo comunque da offrire la frequenza di un treno ogni 60-90 minuti in funzione delle condizioni esistenti tale da assicurare la continuità in sicurezza della mobilità ferroviaria, unita ad un’accettabile regolarità della circolazione.

Le variazioni a quanto previsto dall’Orario Ufficiale saranno tempestivamente comunicate ai clienti, utilizzando tutti i media del Gruppo F.S. (siti web trenitalia.com, fsnews.it; @LeFrecce; @Fsnews_it; e FSNewsRadio e LaFreccia.TV dal sito web fsitaliane.it), a cui si aggiungono i tradizionali canali delle biglietterie, degli Uffici di Assistenza di Trenitalia, dei tabelloni elettronici, annunci sonori e locandine
 1 - 28/02/2015 Pisa–Lucca–Aulla, La Spezia–Parma e Viareggio–Firenze Durante la stagione invernale 2014/15, RFI e Trenitalia in funzione delle condizioni meteo attiveranno il “Piano Neve e Gelo”.

Il Piano prevede un programma di riduzione dei treni in circolazione sulla base del continuo monitoraggio sia della situazione meteo (quantità delle precipitazioni nevose, diminuzione delle temperature, previsioni) sia dello stato di efficienza e disponibilità dell’infrastruttura (funzionalità di stazioni, scambi, binari, linea elettrica aerea).

Questa riduzione produrrà una rimodulazione dei flussi in transito sulle linee e nei nodi.
Il servizio potrà essere ridotto in modo comunque da offrire la frequenza di un treno ogni 60-120 minuti in funzione delle condizioni esistenti tale da assicurare la continuità in sicurezza della mobilità ferroviaria, unita ad un’accettabile regolarità della circolazione.

Le variazioni a quanto previsto dall’Orario Ufficiale saranno tempestivamente comunicate ai clienti, utilizzando tutti i media del Gruppo F.S. (siti web trenitalia.com, fsnews.it; @LeFrecce; @Fsnews_it; e FSNewsRadio e LaFreccia.TV dal sito web fsitaliane.it), a cui si aggiungono i tradizionali canali delle biglietterie, degli Uffici di Assistenza di Trenitalia, dei tabelloni elettronici, annunci sonori e locandine affisse nelle stazioni.

 1 - 07/02/2015 Stazione di Milano Porta Garibaldi Da lunedì 15 dicembre 2014 a sabato 7 febbraio 2015, il marciapiede a servizio del binario 18 di Milano Porta Garibaldi sarà inibito perché interessato da lavori di riqualificazione.

Durante i lavori l’accesso al marciapiede del binario 19 sarà garantito dai sottopassaggi laterali e dall’ascensore con l’esclusione del sottopassaggio centrale.

Si invitano i viaggiatori a seguire le indicazioni poste sulla recinzione dell’area cantiere.

Ci scusiamo per il disagio.
la Freccia.tv Web radio fsnews.it